Accelera con Amazon, il coaching per le imprese che intendono vendere online

No comments

Amazon ha lanciato in Italia, in collaborazione con il Politecnico di Milano, Confapi, ICE e Netcomm, un nuovo progetto per aiutare le imprese a vendere online.

Chiamato Accelera con Amazon, il nuovo servizio è un’iniziativa di coaching per consentire alle imprese di incrementare il proprio fatturato tramite la commercializzazione di prodotti e servizi online e di far conoscere la qualità del Made in Italy all’esterno del Paese.

Strutturato come un corso intensivo di formazione online, il percorso formativo è completamente gratuito ed è aperto anche per i molti piccoli marchi con desiderio di affermarsi globalmente intercettando nuovi mercati, opportunità e clienti.

Accelera con Amazon propone, oltre alle risorse online, un vero e proprio bootcamp intensivo della durata di una settimana che ospiterà le PMI in sessioni live per 500 attività in contemporanea.

Maggiori informazioni sul sito dedicato all’iniziativa.

Smart NationAccelera con Amazon, il coaching per le imprese che intendono vendere online
Vai all'articolo

ICE e Alibaba insieme per sostenere l’export delle PMI italiane tramite il digitale

No comments

ICE e Alibaba hanno sottoscritto un accordo per il potenziamento delle esportazioni da parte delle PMI italiane attraverso la piattaforma e-commerce dedicata al mercato b2b, ossia non rivolta ai consumatori finali, del gigante cinese.

L’obiettivo consiste nel mettere in contatto le aziende italiane con oltre 26 milioni di buyer e distributori nel mondo tramite un’evoluzione della piattaforma helloITA, inaugurata in partnership con Alibaba due anni fa, che aveva coinvolto principalmente aziende produttrici di beni di consumo come moda, food, cosmetica e arredo.

Con l’accordo odierno Alibaba estenderà a tutti i settori del Made in Italy, dalla meccanica all’automotive passando per la nautica, l’opportunità di posizionare i propri prodotti in una speciale vetrina.

Il nuovo Made in Italy Pavilion, così è chiamata la nuova iniziativa digitale, è una fiera online permanente rivolta alle aziende esportatrici italiane: l’accordo prevede inoltre l’opportunità per 300 aziende italiane di attivare in maniera gratuita la partecipazione sulla piattaforma per due anni fruendo di servizi di consulenza.

Smart NationICE e Alibaba insieme per sostenere l’export delle PMI italiane tramite il digitale
Vai all'articolo

Il portale dedicato al Piano BUL propone nuove funzionalità

No comments

Dopo aver pubblicato il nuovo sito alcuni mesi fa, il portale del Piano BUL si arricchisce di nuove funzionalità grazie all’impegno di Infratel Italia che continua l’implementazione di funzioni affinché i cittadini possano accedere in maniera trasparente e veloce ad un numero significativo di informazioni e dati.

Tra le recenti migliorie figura il nuovo motore del bot presente sul sito a cui si affianca l’accesso anche tramite gli altri canali tra cui Facebook Messenger, l’Assistente vocale Google e Alexa e Telegram.

Sempre sul portale viene aggiornata la mappa interattiva per visualizzare lo stato dei lavori per comune interessato dal piano, identificando velocemente le sezioni sub-comunali delle città italiane più grandi, i tracciati e la posizione delle tratte in fibra e le unità immobiliari raggiunte.

Chiaramente è stato implementato anche l’aggiornamento dei dati di copertura del territorio nazionale al settembre 2020 e, tramite una dashboard unica nel suo genere, è stata sviluppata una sintesi grafica che permetta di comprendere velocemente i risultati conseguiti e gli obiettivi di completamento del piano.

Inoltre è stata integrata anche la Dashboard Voucher con aggiornamenti quotidiani sui fondi prenotati, i voucher attivati ed i fondi residui per Regione.

I lavori sono stati eseguiti dal Dipartimento Ingegneria e Data Integration di Infratel Italia in collaborazione con Accurat.

Smart NationIl portale dedicato al Piano BUL propone nuove funzionalità
Vai all'articolo

Al via il Fondo Rilancio, nuove risorse per startup e PMI innovative

No comments

Venture Capital Sgr, la società che gestisce il Fondo Innovazione, ha deliberato l’istituzione di un nuovo fondo denominato Fondo Rilancio con lo specifico obiettivo di fornire sostegno alle startup e alle PMI innovative in Italia per la ripartenza dall’emergenza da COVID-19.

Le risorse finanziarie sono state messe a disposizione dal MISE e verranno utilizzate tramite in supporto alle operazioni di investimento effettuate da investitori qualificati nella modalità che viene comunemente identificata come matching e che punta a moltiplicare, fino ad un massimo di quattro volte e un limite di 1 milione di euro per quota, quanto conferito dagli investitori privati.

Le startup e le PMI innovative che vorranno beneficiare dell’opportunità dovranno avere sede legale in Italia.

Smart NationAl via il Fondo Rilancio, nuove risorse per startup e PMI innovative
Vai all'articolo

Vicini e Connessi, il digitale soccorre ancora l’economia locale

No comments

Si chiama Vicini e Connessi ed è un progetto appartenente all’iniziativa Solidarietà Digitale, di cui avevamo già parlato, e promosso da Dipartimento per la Trasformazione Digitale che punta ad aiutare l’economia locale.

L’obiettivo è quello di fornire alle PMI l’accesso alle piattaforme abilitanti del commercio online e servizi di trasporto adatti alla logistica imposta dalla pandemia da COVID-19: gli esercenti di quartiere, per cui la tecnologia digitale può rappresentare un valido alleato per mitigare le difficoltà imposte dall’emergenza sanitaria, possono così entrare in contatto con fornitori di servizi che abilitino i destinatari a nuove opportunità quali la vendita tramite piattaforme di commercio online, il supporto e l’assistenza informatica, l’organizzazione logistica o la promozione online.

Tramite un’apposita area è possibile inviare la propria candidatura completa della tipologia di servizi offerti solidalmente alle attività commerciali, ai negozi di prossimità e agli artigiani che si vogliono raggiungere:

Maggiori dettagli nel comunicato del Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.

Smart NationVicini e Connessi, il digitale soccorre ancora l’economia locale
Vai all'articolo

Instagram espande a tutti la funzione Guide

No comments

A maggio di quest’anno Instagram aveva introdotto una funzionalità chiamata Guide che permetteva a determinati autori di contenuti di condividere trucchi, informazioni, risorse e altre opportunità ai propri utenti tramite un’apposita sezione dei propri profili.

Inizialmente la funzione è stata accordata per curatori di contenuti relativi al benessere e allo stato psico-fisico: da queste ore è invece stata allargata a tutti gli utenti e tipologie di tematiche tra cui prodotti, luoghi e contenuti digitali.

Si tratta di un’importante novità che potrebbe determinare un progressivo avvicinamento di Instagram verso una piattaforma di blogging perché le guide conterrebbero quelle informazioni testuali che non erano mai state il focus del prodotto.

Inoltre va considerato che, con la disponibilità di nuovi contenuti testuali all’interno dell’applicazione, gli utenti saranno portati ad aumentare il tempo di permanenza e relativo engagement.

Smart NationInstagram espande a tutti la funzione Guide
Vai all'articolo

Operazione Risorgimento Digitale, al via un nuovo ciclo di formazione online

No comments

L’iniziativa di TIM denominata Operazione Risorgimento Digitale si rinnova e rilancia la propria offerta formativa online: la necessità della formazione dei cittadini sulle tematiche attinenti al digitale in coerenza con il difficile momento che rende impossibile la partecipazione nelle piazze e in locali pubblici ha determinato una revisione della proposta formativa voluta da TIM.

Per questo motivo è stato deciso di avviare una serie di corsi online gratuiti aperti a tutti che vadano a sostituire, almeno provvisoriamente, la grande scuola mobile itinerante nel Paese.

Sono infatti partite le prime 18 classi nell’ambito del corso “Migliorare la vita nel digitale“: l’obiettivo, grazie ad un webinar settimanale di circa un’ora e 60 tutor a disposizione, è quello di spiegare come Internet possa essere un supporto concreto nella vita quotidiana.

Gli argomenti sviluppati nei primi quattro webinar previsti per il corso sono:

  • Il digitale in tasca: un webinar dedicato all’ottimizzazione della configurazione del proprio dispositivo con particolare riferimento ai software in cloud, all’antivirus e alla gestione di password e pin;
  • Pagamenti digitali in sicurezza: un webinar dedicato alla sicurezza in rete con riferimento all’home banking e allo shopping online;
  • Io, Cittadino digitale: un webinar realizzato per diffondere i servizi digitali della PA e l’uso di SPID;
  • Salute e benessere on line: un webinar dedicato alle applicazioni per la propria salute.

Inoltre, grazie alla collaborazione con Fondazione Mondo Digitale e la piattaforma Google Workspace è stato possibile rendere disponibile una scuola online permanente ricca di contenuti da fruire in e-learning.

Maggiori dettagli e la possibilità di prenotare direttamente nel sito dedicato.

Smart NationOperazione Risorgimento Digitale, al via un nuovo ciclo di formazione online
Vai all'articolo

Fleets, Twitter lancia i messaggi effimeri

No comments

Twitter si adegua alla concorrenza e introduce i messaggi effimeri, i contenuti cioè che si cancellano automaticamente dopo alcune ore dalla pubblicazione da parte degli utenti.

Nasce così Fleets, il nuovo sistema di messaggi a scomparsa che si cancellano da soli 24 ore dopo averli postati: dopo una fase di sperimentazione in vari Paesi, l’innovazione è disponibile a tutti con un rilascio progressivo in tutto il mondo.

L’obiettivo è quello di garantire agli utenti la possibilità di esprimersi con meno reticenza e maggiore leggerezza dal momento che i contenuti, siano essi frasi foto o video, scompaiono dopo 24 ore senza lasciare traccia o ricevere interazioni come like, retweet o risposte pubbliche: possono solo essere inviati messaggi privati.

Smart NationFleets, Twitter lancia i messaggi effimeri
Vai all'articolo

ViralVeneto, l’assistente virtuale di Regione Veneto per le richieste di aiuto di carattere sanitario

No comments

Regione Veneto punta sulla tecnologia e lancia ViralVeneto, un chatbot su Facebook in grado di rispondere alle richieste informative dei cittadini relativamente a questioni di carattere sanitario o amministrativo: l’assistente virtuale è soprattutto utile per fornire notizie e informazioni legate al Coronavirus e alla pandemia da COVID-19 che sta scuotendo, ancora una volta, l’Italia.

Tutti coloro che sono interessati possono collegarsi alla pagina Facebook di ViralVeneto e cliccare sul pulsante “invia un messaggio” per aprire una chat a cui risponde, o prova a farlo, un software automatizzato che è in grado di replicare alle domande degli utenti che abbiano una pertinenza con tematiche sanitarie.

ViralVeneto è quindi in grado di fornire risposte in merito alle modalità e luoghi per effettuare un tampone ma anche informare gli utenti circa le limitazioni esistenti sul territorio o ancora quali procedure adottare in caso di contatto stretto con un positivo.

Smart NationViralVeneto, l’assistente virtuale di Regione Veneto per le richieste di aiuto di carattere sanitario
Vai all'articolo

Il Comune di Chieti avvia il percorso di transizione digitale dei servizi comunali

No comments

Il Comune di Chieti ha dato il via al graduale percorso di transizione al digitale che porterà i servizi comunali erogati dall’Amministrazione cittadina ad essere completamente dematerializzati.

Per febbraio 2021 infatti si punta a rendere pienamente operativo il sistema che consentirà di ottenere rapidamente documenti e servizi dal Comune di Chieti in forma digitale evitando lunghe attese e code.

A partire da questa settimana i dipendenti comunali inizieranno un percorso di formazione che permetterà di comprendere pienamente la trasformazione a cui sarà soggetto l’Ente in piena armonia rispetto alle previsioni della L. 120 del 11 settembre 2020 che impone la modalità digitale come canale abituale di comunicazione fra cittadini e Pubblica Amministrazione.

La trasformazione digitale riguarderà tutti i settori comunali, dal commercio e attività produttive, alle politiche sociali, dai servizi cimiteriali all’anagrafe, ai tributi: ogni servizio lanciato potrà essere accessibile dai cittadini grazie a SPID.

L’adozione del nuovo sistema gestionale interno avverrà a partire dal 1° febbraio ma prima di allora saranno lanciate diverse innovazioni fra cui lo sportello unico virtuale che permetterà al cittadino di essere in contatto diretto con l’amministrazione.

Smart NationIl Comune di Chieti avvia il percorso di transizione digitale dei servizi comunali
Vai all'articolo