ANPR, completato il percorso di inclusione dei Comuni italiani

No comments

Il Comune siciliano di San Teodoro è l’ultimo ad essere entrato in ANPR concludendo così il percorso ormai iniziato da alcuni anni che aveva l’obiettivo, ora raggiunto, di inserire tutti i dati anagrafici degli italiani in una piattaforma centralizzata gestita dal Ministero dell’Interno.

Tutti gli italiani residenti nei 7.903 comuni del Paese e quelli residenti all’Estero iscritti all’AIRE ora possono autenticarsi, tramite identità digitale, sul sito dedicato attraverso cui possono verificare e chiedere l’eventuale correzione di errori presenti sui dati anagrafici ma soprattutto visualizzare le informazioni anagrafiche e ottenere certificati aventi valore di legge, eventualmente stampabili.

Dal 15 novembre 2021 è possibile scaricare 14 tipologie diverse di certificati digitali, dalla nascita al matrimonio: per ottenere questi certificati è necessario utilizzare la propria identità digitale, SPID o CIE.

Nei prossimi mesi l’anagrafe online sarà arricchita di ulteriori servizi per il cittadino come le procedure di cambio di residenza.

Tutti i servizi sono accessibili dal sito: anagrafenazionale.gov.it o anagrafenazionale.interno.it.

Maggiori informazioni nel comunicato del Ministero dell’Interno.

Smart NationANPR, completato il percorso di inclusione dei Comuni italiani
Vai all'articolo

Microsoft acquista Activision Blizzard

No comments

Oggi è stata annunciata la più grande acquisizione mai effettuata in ambito videoludico: Microsoft ha ufficializzato l’interesse ad acquisire Activision Blizzard con un’offerta di 68,7 miliardi di dollari.

La cifra è senza precedenti, pari a oltre 5 volte quella spesa da Take-Two per acquistare Zynga.

Activision Blizzard è la casa produttrice di alcuni dei maggiori successi dell’industria videoludica tra cui Call of Duty, Diablo, Warcraft, Starcraft e Hearthstone: questo aspetto è significativo perché per Microsoft si tratta di un sostanziale rafforzamento della sezione dedicata alla produzione dei videogiochi e un immediato miglioramento dell’offerta videoludica di Microsoft compreso il potenziamento del servizio mensile di abbonamento Game Pass non appena l’acquisizione verrà conclusa.

Il vero aspetto considerevole però è un altro, ossia la preparazione di quello che è il metaverso secondo Microsoft.

La disponibilità di tecnologie avanzatissime in ambito di realtà virtuale, motori grafici e grafica 3D da parte di Activision Blizzard si trasferiranno negli asset di Microsoft che potrà così sfruttare quella che si preannuncia come una rivoluzione impattante al pari della rivoluzione industriale nell’età contemporanea.

Maggiori dettagli nel comunicato di Microsoft.

Smart NationMicrosoft acquista Activision Blizzard
Vai all'articolo

Il Comune di Ferrara digitalizza il Consiglio comunale

No comments

Il Comune di Ferrara ha iniziato un percorso di digitalizzazione delle sedute del Consiglio comunale che rappresenta un’evoluzione rispetto alle modalità di gestione da remoto delle assemblee comunali che si è fatto strada durante il periodo più difficile della pandemia.

Se infatti in ogni città si è progressivamente puntato sull’utilizzo di programmi di videoconferenza per sostenere le sedute del Consiglio comunale lasciando ai partecipanti la scelta della dotazione tecnologica per potersi interfacciare con i colleghi, il Comune di Ferrara ha scelto di evolvere puntando su un’innovazione sostanziale.

Tramite la dotazione di appositi tablet, i Consiglieri comunali potranno partecipare e votare alla seduta anche in trasferta ma anche consultare pratiche e atti.

A tale proposito, nel corso delle settimane verrà aggiunta un’interfaccia web che consenta di riorganizzare le comunicazioni che viaggiavano precedentemente tramite PEC.

Maggiori dettagli verranno comunicati, dopo un periodo di sperimentazione ormai prossimo ad avere luogo, tramite il sito del Comune di Ferrara.

Smart NationIl Comune di Ferrara digitalizza il Consiglio comunale
Vai all'articolo

Il Comune di Firenze lancia lo sportello unico virtuale di orientamento per trasformare le idee in imprese

No comments

La rete Make Next in Florence evolve e aggiunge servizi: da tempo ormai il portale MakeNextinFlorence è la piattaforma di riferimento che promuovere servizi, eventi, informazioni utili su tutto l’ecosistema fiorentino dell’innovazione.

Oggi, grazie ad un’iniziativa congiunta da parte del Comune di Firenze e della Camera di Commercio di Firenze, è attivo anche uno sportello unico virtuale di orientamento per trasformare le idee in imprese, in particolare startup.

Lo sportello si occupa di aiutare chi vuole avviare una nuova attività con molteplici servizi che vanno dall’accesso di spazi di coworking alla consulenza per la pianificazione di impresa con uno specifico occhio alle dinamiche dell’innovazione anche grazie al supporto di Nana Bianca, di Murate Idea Park e della Fondazione per la ricerca e l’innovazione e Università di Firenze.

Gli attori dell’ecosistema dell’innovazione coinvolti sono diversi e includono anche reti di investitori come Italian Angels for Growth e Business Angels Network.

L’utilizzo dello sportello virtuale è semplice, è sufficiente collegarsi al portale di MakeNextinFlorence e prenotare un appuntamento in videoconferenza con un esperto che fornirà le informazioni necessarie e i contatti nella rete fiorentina dell’innovazione per aiutare il richiedente a trovare la soluzione più adatta alle sue necessità imprenditoriali.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Firenze.

Smart NationIl Comune di Firenze lancia lo sportello unico virtuale di orientamento per trasformare le idee in imprese
Vai all'articolo

Online la mappa digitale dei beni confiscati alla criminalità nella città di Bari

No comments

Da oggi è online la prima mappa digitale dei beni confiscati alla criminalità nella città di Bari.

Si tratta di un’iniziativa realizzata nell’ambito del progetto di rete Legal Young City gestito da numerose realtà associative locali e supportata dalla Regione Puglia e dal Comune di Bari.

Il progetto punta a mappare costantemente come il territorio sta rispondendo al lavoro che il Comune di Bari sta facendo sui beni confiscati alla criminalità organizzata e restituiti alla comunità in favore di associazioni e a chi è in piena emergenza abitativa.

In totale gli immobili confiscati consegnati alle associazioni sono 15 mentre 25 sono messi a disposizione della collettività tramite le procedure di emergenza abitativa.

Tra gli immobili si elencano il Centro diurno polifunzionale Chiccolino al quartiere Marconi, lo Spazio Sociale al quartiere Libertà, la Casa Aperta a Bari Vecchia, lo Sportello di Segretariato Sociale a Bari Vecchia in Largo Amendoni, la Sede Associativa I Marinai della Traslazione sempre a Bari Vecchia in Largo Amendoni, il Villaggio dell’Accoglienza e la Casa Alloggio al quartiere Poggiofranco, il Centro Antiviolenza e la Casa dei Diritti delle Donne, Artemisia a Santo Spirito e Casa Shalom a Japigia.

Nuovi immobili, una decina almeno, sono in fase di assegnazione e, a partire dalla fine del mese, la mappa verrà ampliata ulteriormente grazie al lavoro di circa 130 ragazze e ragazzi delle scuole Tommaso Fiore, Imbriani e Cirillo di Bari.

Smart NationOnline la mappa digitale dei beni confiscati alla criminalità nella città di Bari
Vai all'articolo

Liguria Digitale e il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Liguria insieme per contrastare i crimini informatici

No comments

In relazione all’aumento progressivo delle criticità relative alla cybersecurity dovute anche all’aumento esponenziale dell’utilizzo di internet e delle nuove tecnologie, Liguria Digitale e il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Liguria, organo periferico del Dipartimento della Pubblica Sicurezza dedicato alla prevenzione e alla repressione dei reati informatici, hanno siglato un accordo per contrastare i crimini informatici.

L’intento è quello di prevenire gli  attacchi informatici e, nel contempo, sensibilizzare i rischi in capo ai cittadini, a partire dai più giovani: per questo motivo le iniziative di comunicazione che verranno progressivamente presentate e diffuse sui temi della sicurezza sull’uso delle tecnologie, riguarderanno anche il mondo della scuola interessando gli istituti scolastici del territorio regionale.

La prevenzione è infatti un aspetto importantissimo per disinnescare minacce che possono ledere i servizi di pubblica utilità anche grazie allo scambio di dati, informazioni e competenze per realizzare soluzioni tecnologiche e servizi avanzati atti a tutelare i cittadini.

Maggiori dettagli nel comunicato della Questura di Genova.

Smart NationLiguria Digitale e il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per la Liguria insieme per contrastare i crimini informatici
Vai all'articolo

Il Comune di Trento azzera le commissioni sulla sosta pagata digitalmente

No comments

Il Comune di Trento, per agevolare ulteriormente la diffusione dei sistemi di pagamenti evoluti correlati alla mobilità, ha azzerato le commissioni sulla sosta pagata con le app per la prenotazione e il saldo dei parcheggi.

Per ottenere il risultato, l’Amministrazione ha infatti introdotto uno sconto del 10 per cento a vantaggio di chi sceglie i versamenti digitali riducendo così la tariffa oraria del parcheggio negli stalli blu per chi paga con le app.

L’iniziativa serve a disinnescare l’impatto delle commissioni introdotte dai gestori dei servizi evoluti di pagamento della sosta che si sarebbero scaricate sulla cittadinanza.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Trento.

Smart NationIl Comune di Trento azzera le commissioni sulla sosta pagata digitalmente
Vai all'articolo

Google Maps, arrivano in Italia le mappe dettagliate

No comments

Roma è la prima città italiana a ricevere l’aggiornamento delle nuove mappe dettagliate di Google Maps, la celebre applicazione di Google.

Le nuove mappe sono frutto di una tecnologia evoluta che consente di visualizzare a schermo una serie di particolari come gli angoli arrotondati della strada o le strisce e isole pedonali come avevamo già affrontato.

La possibilità di visualizzare questi dettagli aiuta coloro che frequentano le città o che devono pianificare percorsi per evitare situazioni spiacevoli: si pensi alle barriere architettoniche e alle esigenze delle persone affette da disabilità che potrebbero trovarsi bloccate o in difficoltà ma anche alle particolari esigenze delle madri che spingono un passeggino.

Le mappe forniscono la possibilità di evidenziare la larghezza effettiva dei percorsi e dei passaggi offrendo anche le scale in contrasto e le pendenze.

La funzionalità delle mappe stradali dettagliate è stata introdotta nella scorsa estate in diverse città del mondo e approda finalmente anche in Italia.

Smart NationGoogle Maps, arrivano in Italia le mappe dettagliate
Vai all'articolo

Il Comune di Monfalcone lancia una piattaforma online dedicata al commercio locale

No comments

Il Comune di Monfalcone ha lanciato oggi un’innovativa piattaforma dedicata a cittadini ed attività economiche per permettere agli esercenti del territorio comunale di promuovere gratuitamente la propria attività vendendo prodotti e ricevendo prenotazioni di appuntamenti nel caso di erogazione di servizi.

La piattaforma online non intende sostituire i metodi di vendita tradizionali, ma punta ad affiancarli per moltiplicare le possibilità.

Gli esercenti aderenti ricevono non solo una vetrina virtuale da utilizzare ma anche la formazione necessaria per poter sfruttare questa innovativa soluzione.

Sul nuovo portale compaiono già 50 attività su 65 che hanno aderito per un totale di 700 prodotti e servizi gestiti: fra gli esercenti compaiono negozi di abbigliamento, ottici, parrucchieri, centri estetici, ristoranti e bar del territorio monfalconese.

Ogni esercente, con l’assistenza di un team di esperti, gestisce gratuitamente il suo negozio virtuale senza incorrere in limitazioni di orari e beneficiando delle opportunità del commercio elettronico.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Monfalcone.

Smart NationIl Comune di Monfalcone lancia una piattaforma online dedicata al commercio locale
Vai all'articolo

ASST Valle Olona introduce una piattaforma digitale per l’accesso ai servizi territoriali

No comments

Da domani tutti i cittadini dei Comuni serviti dall’ASST Valle Olona potranno beneficiare di un’innovazione ideata per tagliare le code agli sportelli favorendo la gestione online delle pratiche.

Grazie all’introduzione di una nuova piattaforma digitale infatti, l’ASST Valle Olona consente ai cittadini di richiedere online i seguenti servizi: nuova iscrizione al Servizio Sanitario Regionale per neonati o soggetti immigrati (cittadini italiani e stranieri), rinnovo o iscrizione temporanea al Servizio Sanitario Regionale, rinnovo iscrizione al Servizio Sanitario Regionale per Cittadini Stranieri, revoca Medico / Pediatra, cambio Medico / Pediatra, scelta in Deroga, richiesta di Esenzione per Patologia, Invalidità e Reddito e richiesta Duplicato Tessera Sanitaria.

Per poter inoltrare le pratiche è necessario disporre di un indirizzo di posta elettronica personale e dei documenti richiesti per ogni tipologia di servizio: la pratica viene gestita da un operatore che potrà, in caso di necessità, contattare il cittadino via telefono o via e-mail.

Maggiori dettagli nel comunicato di ASST Valle Olona.

Smart NationASST Valle Olona introduce una piattaforma digitale per l’accesso ai servizi territoriali
Vai all'articolo