Il Comune di Cagliari installa nuovi totem digitali interattivi nei cimiteri urbani

No comments

Nei cimiteri del Comune di Cagliari sono stati installati dal Servizio Innovazione tecnologica una serie di totem digitali interattivi di ultima generazione.

Si tratta di un’iniziativa che vuole portare i cimiteri di San Michele, Pirri e Bonaria ad un nuovo livello tecnologico che consenta agli utenti di interagire in modo semplice ed efficace per ottenere informazioni e rintracciare i defunti scoprendo in pochi passaggi l’ubicazione della sepoltura grazie ad una mappatura digitale.

Inoltre, i dispositivi tecnologici consentono anche agli operatori comunali di pubblicare avvisi per tutti coloro che visitano i cimiteri urbani oltre a poter implementare eventuali nuovi servizi collegati con la gestione delle incombenze legate agli estinti.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Cagliari.

Smart NationIl Comune di Cagliari installa nuovi totem digitali interattivi nei cimiteri urbani
Vai all'articolo

L’USL Valle d’Aosta attiva i propri punti di facilitazione digitale

No comments

Da oggi l’USL Valle d’Aosta ha ufficialmente attivato la propria rete di punti di facilitazione digitale per aiutare i cittadini ad ottenere competenze digitali di base e ricevere assistenza nell’uso dei servizi digitali pubblici.

Si tratta di un importante progetto coerente con le iniziative messe in campo a livello regionale per potenziare le dinamiche di inclusione digitale e scongiurare l’esclusione sociale derivante da una difficoltà di accesso alla tecnologia soprattutto da parte dei cittadini over 60 ma anche di coloro che hanno difficoltà nell’uso delle piattaforme digitali per fattori linguistici e culturali.

Il servizio progettato dall’USL Valle d’Aosta consiste in una serie di sportelli presso le strutture sanitarie che possano fornire supporto alla popolazione residente per tutte quelle problematiche che ormai determinano un elevato rischio di compromissione dei diritti di cittadinanza digitale: basti pensare all’accesso al Fascicolo Sanitario Elettronico e a tutte quelle risorse digitali che impattano sulla fruizione del servizio sanitario.

Maggiori informazioni nel comunicato dell’USL Valle d’Aosta e nella sezione dedicata.

Smart NationL’USL Valle d’Aosta attiva i propri punti di facilitazione digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Cuneo attiva un canale WhatsApp per la gestione delle emergenze

No comments

Per poter raggiungere velocemente i cittadini in caso di emergenza il Comune di Cuneo ha attivato un canale WhatsApp dedicato: tramite la piattaforma di messaggistica più utilizzata al mondo l’Amministrazione ha deciso di creare un filo diretto con i cittadini che si possono iscrivere e ricevere così notifiche in caso di emergenze o situazioni critiche.

Il servizio permette di raggiungere in tempo reale la maggior parte della popolazione in situazioni di pericolo tramite un’informazione tempestiva che però ha il vantaggio di essere estremamente capillare proprio a causa della diffusione dell’uso di WhatsApp.

L’innovazione si presta inoltre alla comunicazione in tempo reale con i cittadini su questioni di vario genere che non sono strettamente correlate con le emergenze come per esempio il sistema di raccolta rifiuti o la gestione della comunicazione per eventi speciali che interessino il territorio.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Cuneo.

Smart NationIl Comune di Cuneo attiva un canale WhatsApp per la gestione delle emergenze
Vai all'articolo

MARTA, Regione Marche lancia l’assistente digitale per gli utenti della rete dei trasporti pubblici locali

No comments

Regione Marche ha presentato MARTA, acronimo di Marche Trasporti App, un assistente digitale ideato per gli utenti che percorrono la rete dei trasporti pubblici locali della regione.

La piattaforma consiste in un nuovo sistema di bigliettazione elettronica (SBE) che sarà progressivamente esteso a tutto il territorio regionale offrendo ai viaggiatori una tariffazione integrata tra trasporto su gomma e ferro utilizzando il medesimo titolo di viaggio.

Si tratta di un sistema all’avanguardia in un territorio complesso costituito da bacini differenti che può impattare favorevolmente sulla vita dei cittadini, semplificandola: i cittadini, infatti, potranno usare indistintamente ogni tipologia di mezzo di trasporto pubblico tramite una smartcard elettronica di tipo contactless o un biglietto con QR Code.

Apposite obliteratrici elettroniche permetteranno di riconoscere la validità del titolo e garantire il corretto pagamento del viaggio secondo una tariffa dipendente solo dal percorso effettuato a prescindere dal mezzo impiegato.

Maggiori informazioni nel comunicato di Regione Marche.

Smart NationMARTA, Regione Marche lancia l’assistente digitale per gli utenti della rete dei trasporti pubblici locali
Vai all'articolo

Compravvì, al via il portale del commercio del Comune di Avellino

No comments

Dopo un periodo di sperimentazione prende il via ufficialmente Compravvì, il portale del commercio del Comune di Avellino che è stato creato per promuovere il commercio locale grazie al supporto dell’Assessorato alle Attività produttive.

La piattaforma, che ingloba i precedenti progetti digitali, punta ad incentivare gli acquisti locali da parte della cittadinanza che, collegandosi al sito internet, può interagire con le attività commerciali del capoluogo.

I commercianti del Comune di Avellino possono infatti caricare nella vetrina del portale i propri prodotti e proporre offerte per l’utenza.

Tutti i commercianti aderenti possono poi esporre, direttamente presso i propri negozi, apposite vetrofanie con il QR Code del portale per incentivare l’avventore a conoscere le promozioni esclusive che si possono reperire online.

Maggiori informazioni nel comunicato sulla pagina Facebook del Comune di Avellino.

Smart NationCompravvì, al via il portale del commercio del Comune di Avellino
Vai all'articolo

Il Comune di Livorno forma i cittadini all’uso dei servizi digitali pubblici

No comments

Per aiutare i cittadini over 50, soprattutto quelli più impacciati nell’uso delle tecnologie, il Comune di Livorno ha deciso di promuovere un corso gratuito finalizzato all’acquisizione di competenze digitali di base e, in particolare, all’uso dei servizi digitali pubblici.

Tramite lo stanziamento di risorse comunali, l’Ufficio Servizi Informativi del Comune ha progettato un corso gratuito che toccherà alcuni argomenti fra cui l’uso dello SPID e della CIEID per accedere ai portali pubblici tanto da smartphone quanto da pc.

L’obiettivo è avvicinare la popolazione all’uso delle risorse digitali della PA fra cui il sito dell’INPS, dell’ASL e ovviamente del Comune.

L’appuntamento è previsto per il 9 aprile alle 17.30 e non richiede prenotazione.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Livorno.

Smart NationIl Comune di Livorno forma i cittadini all’uso dei servizi digitali pubblici
Vai all'articolo

Il Comune di Macerata propone un percorso di alfabetizzazione digitale

No comments

Per venire incontro alle crescenti necessità da parte dei cittadini di comprendere al meglio il digitale, il Comune di Macerata promuove presso la biblioteca comunale un nuovo percorso di alfabetizzazione digiale dedicato alla PEC e al domicilio digitale.

Il corso è orientato ad approfondire il ruolo della PEC e della validità giuridica della comunicazione tramite posta certificata oltre al nuovo servizio di Registered Electronic Mail (REM) e del domicilio digitale: in relazione a quest’ultimo verrà affrontata la modalità per eleggerlo.

La proposta formativa è aperta a tutti i cittadini ed è gratuita ma è consigliabile possedere una discreta conoscenza nell’uso dei dispositivi tecnologici, computer o smartphone, nonché della navigazione internet e una conoscenza basica della materia trattata.

Non è richiesta prenotazione, è sufficiente presentarsi in biblioteca prima dell’inizio delle attività.

Maggiori informazioni nel comunicato del Comune di Macerata.

Smart NationIl Comune di Macerata propone un percorso di alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo

Bussola Digitale, Regione Marche amplia l’offerta dei corsi di alfabetizzazione digitale

No comments

Regione Marche, nel perimetro del progetto di alfabetizzazione digitale denominato Bussola Digitale, amplia l’offerta dei percorsi formativi introducendo nuovi argomenti fra cui il domicilio digitale, l’identità digitale (SPID e CIEID), il portale dell’automobilista e PagoPA.

In aggiunta è stato introdotta un’ulteriore offerta formativa per sensibilizzare le persone sulla sicurezza informatica e sulla protezione dei minori.

Bussola Digitale è un’iniziativa regionale creata per rafforzare le competenze digitali dei cittadini marchigiani tramite corsi gratuiti rivolti ai cittadini che abbiano la necessità di acquisire o migliorare le proprie competenze digitali.

Tutte le lezioni saranno tenute da personale dedicato ed esperto nell’utilizzo delle tecnologie e dei servizi online presso i centri di facilitazione digitale presenti sul territorio e incardinati presso gli Enti locali.

Maggiori informazioni nel comunicato di Regione Marche.

Smart NationBussola Digitale, Regione Marche amplia l’offerta dei corsi di alfabetizzazione digitale
Vai all'articolo

La Provincia di Biella lancia due servizi innovativi dedicati alla transizione digitale

No comments

La Provincia di Biella, per aiutare i cittadini del territorio, ha deciso di lanciare due servizi innovativi dedicati alla transizione digitale: si tratta di SPIDinProvincia e Punto di ascolto e informazioni digitali.

Il primo, realizzato in convenzione con Camera di Commercio Monte Rosa, Laghi, Alto Piemonte, sede di Biella, mette a disposizione della popolazione un punto fisico per il rilascio dell’identità digitale SPID di Infocamere in modo gratuito e tramite supporto di personale specializzato.

Il servizio è accessibile previa prenotazione ed è destinato a tutti i cittadini in possesso di un documento di riconoscimento italiano valido e di una tessera sanitaria o del tesserino del codice fiscale.

Il secondo, ossia il Punto di ascolto e informazioni digitali, è uno spazio fisico istituito presso il palazzo provinciale dove ricevere aiuto per accrescere le competenze digitali di base e reperire supporto con la tecnologia.

Fra le attività previste vi è la possibilità di prenotare una consulenza su vari argomenti legati al digitale e, in particolare, ai servizi digitali pubblici quali l’identità digitale, SPID o CIEID, il Fascicolo Sanitario Elettronico, l’uso del portale dell’INPS o del sito del Comune di residenza della Provincia di Biella e molto altro.

I due servizi appartengono al progetto di transizione digitale della Provincia di Biella.

Maggiori dettagli nel comunicato della Provincia di Biella.

Smart NationLa Provincia di Biella lancia due servizi innovativi dedicati alla transizione digitale
Vai all'articolo

Il Comune di Todi punta sul digitale per efficientare i processi decisionali

No comments

Il Comune di Todi innova i processi decisionali grazie all’adozione di una speciale piattaforma tecnologica che permette di visualizzare, tramite dashboard intelligenti, i dati urbani opportunamente rappresentanti.

Si tratta di una soluzione idonea a facilitare l’integrazione, l’analisi e la visualizzazione delle informazioni con il vantaggio di offrire un monitoraggio costante degli indicatori per garantire decisioni tempestive.

L’iniziativa è sviluppata all’interno di un percorso che vede l’Ente già impegnato con i fornitori del servizio elettrico, quali Enel X e GSE, per una gestione evoluta e sostenibile del territorio.

La piattaforma è attiva inizialmente per fornire informazioni sul tessuto sociale mettendo in evidenza la distribuzione di bambini, giovani, anziani e stranieri sul territorio con le rispettive esigenze ma anche per rappresentare dati oggettivi sulla densità e presenza di verde nel territorio, compresi parchi, giardini, zone boschive, aiuole e viali alberati con una serie di indici rapportati alla popolazione.

Maggiori dettagli nel comunicato del Comune di Todi.

Smart NationIl Comune di Todi punta sul digitale per efficientare i processi decisionali
Vai all'articolo