30 anni di Internet in Italia

No comments

Sono più o meno le sei di pomeriggio del 30 aprile 1986: Stefano Trumpy, Luciano Lenzini e Antonio Blasco Bonito si sono collegati ad Arpanet dal Cnuce di Pisa.
Dalla sede del Cnuce il segnale è passato su un cavo telefonico della Sip (l’attuale Tim) fino alla stazione di Frascati dell’Italcable, la società che gestiva le chiamate internazionali, da dove è stato dirottato al vicino Fucino, in Abruzzo. Qui da un’antenna di Telespazio, ancora oggi in funzione, è stato diretto verso il satellite Intelsat IV, che orbitava sopra l’Atlantico, ed è sceso in picchiata verso la stazione satellitare di Roaring Creek, che la Comsat aveva aperto due anni prima in Pennsylvania.

Per approfondire, puoi guardare LOGIN. Il giorno in cui l’Italia scoprì Internet.

Smart Nation30 anni di Internet in Italia

Related Posts