A2A e Brescia insieme per la smart city del futuro

No comments

In materia di smart city A2A dà vita ad un’asse con Brescia: l’azienda multiutility e l’Amministrazione hanno infatti avviato cinque gruppi di lavoro per individuare progetti chiave in materia di servizi smart.

Il Comune, la Provincia ed A2A infatti credono nelle opportunità di sviluppo socio-economico che l’innovazione dei servizi smart può generare sul territorio e impattare positivamente la vita ei cittadini e delle imprese.

Comune e Provincia hanno già approvato una propria Agenda Digitale nella quale emergono concreti progetti che saranno gradualmente dispiegati nei prossimi mesi.

A2A Smart City e focus sui servizi digitali

Grazie all’accordo con A2A il focus è stato ulteriormente improntato su reti e servizi digitali: i gruppi di lavoro tecnici costituiti avranno il compito di dare attuazione alle linee guida di sviluppo decise in cabina di regia e monitorare la qualità dei servizi rilasciati sul territorio.

L’esperienza di A2A sarà utile per importare buone pratiche già realizzate in importanti realtà metropolitane.

Inoltre massima attenzione verrà data a nuovi modelli di governance per garantire la crescita e la competitività dell’economia locale.

La cooperazione è stata siglata dal Presidente della Provincia di Brescia, Pier Luigi Mottinelli, il Vice Sindaco del Comune di Brescia con delega alla Smart City, Laura Castelletti, e il Presidente di A2A, Giovanni Valotti.

Smart NationA2A e Brescia insieme per la smart city del futuro

Related Posts