Adobe Scan trasforma i documenti di carta in file testuali mediante lo smartphone

No comments

Gestire informazioni su fogli e documenti cartacei può senza dubbio essere un grosso problema per chi ha la necessità di sistematizzare i contenuti, riordinarli o accedervi in modo facile e veloce.

Tuttavia da oggi c’è una soluzione estremamente interessante per tutti coloro che vogliono disfarsi della carta.

Adobe, la celebre azienda che eroga soluzioni software per la grafica e la gestione dei documenti nonché universalmente riconosciuta per il formato pdf, ha infatti presentato Adobe Scan.

Si tratta di un’applicazione gratuita per Android e iOS dedicata alla scannerizzazione dei documenti tramite la fotocamera dello smartphone.

Basta aprire l’applicazione, puntare la camera sul documento cartaceo e in pochi secondi il contenuto è trasferito sul telefono pronto ad essere copiato e incollato in formato testuale.

Adobe Scan, un’app integrata

Se da un lato esistono già soluzioni di scannerizzazione e riconoscimento, l’innovazione di Adobe è un’app davvero completa e integrata dal punto di vista delle funzionalità offerte.

Infatti, non appena la fotocamera del telefono rileva un documento nell’inquadratura, Adobe Scan scatta una fotografia e gli algoritmi fanno il resto: viene ritagliata la sezione contenente le informazioni, vengono corrette le proporzioni ove necessario ed esaltati i contrasti per garantire una maggiore leggibilità da parte del sistema OCR di riconoscimento del testo.

I documenti scannerizzati vengono salvati nello smartphone e il relativo PDF viene caricato automaticamente in uno spazio cloud da 5 GB di Adobe dove è possibile visionarli o modificarli tramite le app della suite Adobe (come Acrobat Reader per leggere e copiare il testo rilevato nei documenti, o Adobe Fill & Sign per firmarli).

Smart NationAdobe Scan trasforma i documenti di carta in file testuali mediante lo smartphone

Related Posts