L’AdSP dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio digitalizza l’accesso al sistema portuale

No comments

La digitalizzazione è una rivoluzione silenziosa e diffusa che interessa anche le autorità portuali: l’Autorità di Sistema Portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio infatti ha introdotto la digitalizzazione delle attività del gestore pubblico dei porti.

Questo obiettivo considerato strategico dal MIT, il cui raggiungimento è imposto entro il 31 dicembre, prevede la completa digitalizzazione dei processi relativi alle richieste dei permessi di accesso ai porti di Gioia Tauro, Crotone, Taureana di Palmi, Corigliano Calabro e Vibo Valentia.

Inoltre, anche l’iscrizione al registro, così come previsto dall’art. 68 del Codice della Navigazione, sarà possibile solo tramite lo Sportello Unico Amministrativo che è collegato alla piattaforma digitale di CalabriaSUAP.

Con l’introduzione del nuovo servizio di accreditamento, gli utilizzatori potranno beneficiare di una maggiore velocità nella gestione delle pratiche burocratiche con una piena dematerializzazione documentale che contribuisce ad una crescita degli scali portuali.

Maggiori informazioni nel comunicato dell’Autorità di Sistema Portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio.

Smart NationL’AdSP dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio digitalizza l’accesso al sistema portuale

Related Posts