Agcom avvia un’iniziativa contro la disinformazione online

No comments

L’Agcom ha aperto un tavolo di lavoro congiunto con i principali responsabili dei media digitali per favorire l’autoregolamentazione delle piattaforme digitali e lo scambio di buone prassi per l’individuazione ed il contrasto dei fenomeni di disinformazione online oltre a monitorarne gli effetti.

Questo tavolo, per la garanzia del pluralismo e della correttezza dell’informazione sulle piattaforme digitali, ha visto la partecipazione di Google, Facebook, Wikipedia oltre ai rappresentanti dei maggiori gruppi editoriali di stampa e radiotelevisione in aggiunta alle rispettive associazioni di categoria.

Il tavolo congiunto inizierà la propria fase operativa nel periodo immediatamente precedente l’inizio della campagna elettorale per le prossime elezioni politiche.

Obiettivo: arginare la disinformazione

Uno degli obiettivi principali dell’iniziativa promossa da Agcom è il tentativo di individuare gli strumenti di autoregolamentazione più indicati per arginare il fenomeno della disinformazione e delle fake news.

Eventuali soluzioni al problema non dovranno però minare la libertà di espressione dell’individuo.

In seconda battuta, per approfondire le tematiche collegate con la disinformazione online e il suo impatto su trend di consumi e marchi, l’Agcom ha dichiarato di voler coinvolgere esperti e rappresentanti del mondo accademico attraverso apposite commissioni tematiche dedicate al settore alimentare, ai temi sanitari e al gioco d’azzardo.

Smart NationAgcom avvia un’iniziativa contro la disinformazione online

Related Posts