L’Agenzia delle Entrate rinnova la propria mobile app

No comments

L’Agenzia delle Entrate cavalca la digital transformation e punta su una visione mobile centrica: questa è l’intenzione che emerge dalla presentazione della nuova mobile app dell’AdE.

Non solo un restyling grafico ma un upgrade dei servizi con aggiunta di nuove funzionalità cercando di spostare sempre più la fruizione dei servizi attraverso l’uso degli smartphone e dei dispositivi mobile.

L’applicazione, disponibile gratuitamente per Android, iOS e Windows cercando sui rispettivi store il termine AgenziaEntrate è stata rilasciata nella sua prima versione a dicembre del 2015 con alcune funzionalità base, fra cui la consultazione del proprio cassetto fiscale, la richiesta delle credenziali “Fisconline” ed “EntraTel” o la verifica degli invii telematici effettuati e delle relative ricevute.

I 119.000 download iniziali non hanno però scoraggiato l’Agenzia che ha continuato lo sviluppo cercando di educare gli utenti al futuro.

AgenziaEntrate, la nuova app di Agenzia delle Entrate è ricca di nuove funzioni

Ecco dunque che, con l’ultima versione, sono stati inseriti dei servizi che hanno l’obiettivo di semplificare il rapporto tra fisco e cittadino: fra questi la consultazione dello stato di lavorazione e gli esiti delle richieste di assistenza su comunicazioni e avvisi telematici, le cartelle di pagamento e deleghe F24, la visualizzazione di messaggi di notifica relativi alla gestione del proprio profilo o ancora la possibilità di prenotare un appuntamento presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate.

Non è finita qui.
Nella nuova release è possibile verificare i codici fiscali e le partite IVA, il calendario delle scadenze fiscali e i termini dei futuri adempimenti visualizzando l’elenco degli avvisi relativi ai servizi telematici.

Smart NationL’Agenzia delle Entrate rinnova la propria mobile app

Related Posts