Agi e Censis presentano il primo rapporto sulla reazione degli italiani all’innovazione

No comments

L’Italia continua ad essere in ritardo per quanto concerne l’innovazione tecnologica benché la direzione sia quella corretta, anche grazie alle recenti migliorie integrate nella legge di bilancio 2017 e grazie al piano nazionale Industria 4.0.

Questo è, in sintesi, lo scenario che emerge da Uomini, robot e tasse: il dilemma digitale, il primo di quattro rapporti che Agenzia Italia e Censis dedicheranno nel corso del 2017 a specifici temi di attualità.

Il rapporto, presentato al Maxxi di Roma in occasione dell’#internetday grazie al patrocinio di Confindustria Digitale, è chiaro: la classifica del World economic forum posiziona l’Italia al 45esimo posto su un totale di 139 Paesi in relazione all’impatto della società dell’informazione sulla competitività.

Di più, quanto a politiche in favore dell’ICT, la posizione in classifica scende al 108esimo posto data l’evidente mancanza di efficacia delle politiche di e-government.

La popolazione si rende conto del ritardo digitale italiano

I dati non sono freddi numeri in un report, sembrerebbe infatti che sia largamente diffusa la consapevolezza del ritardo italiano sul fronte del digitale e dell’innovazione dei processi.
Il 44,6% degli italiani pensa che l’Italia, nonostante sparuti casi di successo, non riesca a mantenere il passo di altre nazioni più evolute e quindi il gap sia destinato ad allargarsi.
Dei restanti, solo il 9,8% ritiene invece che si stia registrando una controtendenza rispetto all’ultimo decennio mentre il 15,3% pensa che l’Italia stia letteralmente sprofondando tra i Paesi più arretrati dell’Europa.

Quest’ultima sensazione trova riscontro nella posizione dell’Italia secondo il DESI 2017.

La strategia migliore per recuperare posti in classifica prevede un’accelerazione decisa nei programmi di digitalizzazione della amministrazione pubblica e una seria politica di investimenti, anche pubblici, nella ricerca e sviluppo per migliorare i progetti e i meccanismi di acquisto di beni e servizi tecnologici nonché la costituzione e crescita di nuove startup digitali.

L’evento è rivedibile sul canale di YouTube di Agi:

Smart NationAgi e Censis presentano il primo rapporto sulla reazione degli italiani all’innovazione

Related Posts