Al via Didacta, Firenze ospita la fiera dedicata all’innovazione della scuola

No comments

Con oggi parte ufficialmente la Fiera Didacta Italia, la manifestazione a Firenze che rende la città toscana capitale nazionale della scuola fino a sabato 20 ottobre.

L’appuntamento è rivolto a docenti, dirigenti scolastici, educatori, formatori, professionisti e imprenditori del settore scuola e tecnologia: si tratta della seconda edizione ed è dedicata a Margherita Hack, la celebre astrofisica fiorentina.

L’evento, che si tiene presso la Fortezza da Basso, prevede una serie di convegni sul Programma Erasmus+, eTwinning, sulle Avanguardie Educative, sulle Piccole Scuole e sugli Istituti Tecnici Superiori.

Didacta, l’innovazione al servizio della scuola

Il tema ricorrente è la fusione fra le opportunità scientifiche e tecnologiche e la didattica per innovare metodologie e processi a vantaggio dei docenti ma soprattutto degli studenti che nella scuola devono trovare il primo alleato per la propria crescita personale e intellettuale.

A Didacta saranno presenti ricercatori delle Università di Harvard e di Princeton, con le quali l’Indire ha avviato una collaborazione scientifica in tema di innovazione didattica ma anche personalità di primo piano nel mondo della cultura fra cui il famoso paroliere Mogol, il sociologo, psicanalista Umberto Galimberti, il filologo e membro onorario dell’Accademia della Crusca Francesco Sabatini.

La manifestazione è organizzata da Firenze Fiera in collaborazione con, fra gli altri, MIUR, Regione Toscana, Comune di Firenze, Camera di Commercio di Firenze, Unioncamere e Didacta International.

Smart NationAl via Didacta, Firenze ospita la fiera dedicata all’innovazione della scuola

Related Posts