L’ANPR riparte grazie al nuovo contratto con Sogei

No comments

L’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente, o più comunemente ANPR, è forse il progetto di trasformazione digitale più ambizioso che sta affrontando l’Italia.

Da più parti infatti l’ANPR è stata definita come una parte fondamentale del sistema operativo del Paese.

L’idea di poter avere un’unica anagrafe interoperabile da parte di tutti i Comuni italiani è molto cara al Governo e agli addetti al processo di digital transformation perché consentirebbe, per la prima volta, di avere un sistema davvero in grado di abbattere le latenze sistemiche e permettere ai cittadini di poter usufruire di molti più servizi.

Tuttavia, dopo gli innumerevoli ritardi e il sorgere di scenari preoccupanti sulla possibilità della sua riuscita, la fiducia verso questo progetto era gradualmente venuta meno.

ANPR riparte, quasi 3mila Comuni coinvolti

La situazione però pare essersi sbloccata grazie al nuovo contratto tra Ministero dell’Interno e Sogei che è giunto alla fase di firma.
Questo contratto infatti è determinante circa il ruolo del Team per la Trasformazione Digitale che viene incaricato ufficialmente del ruolo di Program Office del progetto con capacità di coordinamento del subentro nel sistema di ANPR da partedei Comuni.

Se infatti, ad ora, sono 11 i Comuni attivi su ANPR, ce ne sono altri 2.720 che stanno ultimando le fasi pre-attivazione con tutti i 40 provider di servizi tecnologici e anagrafici coinvolti che stanno ultimando i processi di integrazione.

I fari sono puntati soprattutto su alcuni grandi Comuni come Firenze, Napoli e Torino il cui ingresso in ANPR è particolarmente delicato viste la mole di informazioni gestite.

Per avere ulteriori informazioni sul lavoro del Team per la Trasformazione Digitale su ANPR, sulla piattaforma developers.italia.it esiste una sezione apposita dove è stato avviato un forum di discussione sulle problematiche ed evoluzioni dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente.

Smart NationL’ANPR riparte grazie al nuovo contratto con Sogei

Related Posts