Approvato il Piano Triennale per l’Informatica nella PA

No comments

La trasformazione digitale è una priorità di governo perché permette alle pubbliche amministrazioni di diventare più efficienti e mettere il cittadino al centro delle loro azioni.

Per poter avviare questo percorso però, è necessario avere un programma che prima non c’era ma che oggi, finalmente e per la prima volta nella storia italiana, esiste.

Si chiama Piano Triennale per l’Informatica nella PA ed è stato presentato anche attraverso un report su Medium.

Approvato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Paolo Gentiloni, il Piano Triennale per l’Informatica nella PA è stato realizzato dall’Agenzia per l’Italia Digitale e dal Team per la Trasformazione Digitale.

Lo scopo del documento è la definizione di un modello di riferimento per lo sviluppo dell’informatica pubblica italiana con il fine ultimo di semplificare la vita di amministrazioni e cittadini realizzando la visione tecnologica del sistema operativo del Paese.

Le linee guida per l’infrastruttura informatica del Paese

Il Piano Triennale per l’Informatica nella PA indica alle amministrazioni pubbliche le linee guida da seguire, fra cui l’utilizzo di metodologie agili, un approccio mobile first, architetture sicure, interoperabili, scalabili, altamente affidabili, e basate su interfacce applicative (Api) chiaramente definite.

Inoltre sono illustrate le infrastrutture considerate critiche da implementare correttamente come la Cie (Carta di identità elettronica), lo Spid (Sistema elettronico identità digitale), PagoPa (piattaforma pagamenti elettronici Pa) ma anche Fatturazione elettronica e Anpr (Anagrafe nazionale della popolazione residente).

AgID è incaricata di guidare il coordinamento, l’attuazione e il monitoraggio delle Pubbliche Amministrazioni nel percorso di adattamento alle linee guida indicate dal Piano Triennale per l’Informatica nella PA che illustra le attività per il 2018.

Il Piano triennale prevede anche un cronoprogramma delle attività da mettere in cantiere: entro il settembre di ogni anno inoltre verrà pubblicata la versione aggiornata del Piano al fine di indirizzare le azioni per l’anno successivo.

Per approfondire è disponibile il sito dedicato dove è possibile consultare le FAQ.

Il comunicato stampa di AgID è reperibile qui.

Smart NationApprovato il Piano Triennale per l’Informatica nella PA

Related Posts