L’Assistente Google diventa bilingue

No comments

Tutti coloro che sono abituati ad utilizzare l’Assistente Google in uno spazio in cui si parla più di una lingua potranno beneficiare di un’interessante funzionalità appena rilasciata da Google.

Big G infatti comunica sul proprio blog di aver aggiornato il proprio Assistente Google introducendo la possibilità di sostenere più di una conversazione, in contemporanea, con lingue differenti fino ad un massimo di due lingue: il software di Google è in grado di riconoscere e comunicare nello stesso momento utilizzando due idiomi qualunque tra inglese, tedesco, francese, italiano, spagnolo e giapponese.

L’Assistente Google diventa bilingue

Se da tempo l’Assistente Google era in grado di comunicare in lingue diverse dalla quella impostata, non era ancora possibile per il software riuscire a passare dinamicamente dalla comprensione di una lingua ad un’altra senza modificare le impostazioni del dispositivo su cui l’applicativo risultava installato.

Ora invece è possibile introdurre nella comunicazione idiomi differenti, opportunità che rende particolarmente utile i dispositivi (smartphone, tablet e altoparlanti smart) quando occorre effettuare ricerche che coinvolgono nomi e informazioni provenienti da una lingua diversa da quella impostata di default o qualora più persone di ceppi linguistici differenti interroghino il medesimo dispositivo.

L’aggiornamento è in corso di diffusione.

Smart NationL’Assistente Google diventa bilingue

Related Posts