AutoDraw, disegnare è più semplice grazie all’intelligenza artificiale

No comments

Non tutti sono capaci a disegnare e spesso, per farlo, l’utilizzo della tecnologia rappresenta un’ulteriore difficoltà a meno di dotarsi di apposite tavolette grafiche che richiedono comunque una manualità non così diffusa.

Dopo QuickDraw, lo strumento con il quale gli utenti possono disegnare dei doodle che il sistema è in grado di indentificare, è la volta di un’altra innovazione nel mondo della grafica da parte di Google.

Si chiama AutoDraw ed è la piattaforma realizzata dal Creative Lab di Google per coaudiuvare un disegnatore suggerendogli, sulla base dell’attività, una serie di rimpiazzi d’autore consentendo di migliorarli con il tempo.

Intelligenza artificiale e machine learning per disegnare

Il funzionamento è semplice: è sufficiente disegnare un primo schizzo abbozzato e AutoDraw, tramite l’evoluta intelligenza artificiale e le logiche di machine learning, analizza i tratti cercando di comprendere ciò che vuoi realizzare e ti aiuta a concludere il disegno.

Mentre lo schizzo è in fase di realizzazione nella barra Do you mean AutoDraw suggerisce una serie di disegni che meglio si adattano all’intenzione del disegnatore principiante.

L’innovativa piattaforma di Google si basa su un database aperto dove gli artisti e i grafici possono caricare i propri lavori che verranno utilizzati per rimpiazzare gli schizzi che l’utente traccia durante l’uso di AutoDraw.

Google Autodraw è completamente gratuito ed è disponibile sia da desktop che da tablet o smartphone: inutile dire che utilizzando dispositivi touch l’esperienza è notevolmente più gratificante.

Smart NationAutoDraw, disegnare è più semplice grazie all’intelligenza artificiale

Related Posts