A Bari la Polizia Locale innova i propri sistemi

No comments

Il nuovo sistema informatizzato della Polizia Locale di Bari è pronto a partire e introduce moltissime novità tanto per gli agenti quanto per i cittadini.

La nuova struttura, che partirà ufficialmente da mercoledì 24 gennaio, permetterà di dotare gli agenti di 400 dispositivi mobili multifunzione fra cui smartphone e palmari con speciali stampanti termiche e strumenti di lettura digitale.

Tali dispositivi consentono di acquisire e accertare violazioni amministrative da cui deriva la redazione di verbali ma anche di incassare le sanzioni attraverso dei POS smart, verificare in tempo reale i permessi e i contrassegni delle vetture come quelli per i disabili o interrogare le banche dati interne all’Amministrazione.

Il vantaggio per il cittadino risiede in un servizio più efficiente, specie considerando le problematiche che spesso si verificano con l’uso abusivo di contrassegni per la sosta.

Una soluzione tecnologica anche per le attività interne

La piattaforma tecnologica della Polizia Locale permetterà anche di snellire e potenziare i servizi interni alla Polizia Locale grazie alla gestione integrata delle notifiche di messaggistica o alla geotimbratura per marcare temporalmente i turni di lavoro e attività.

Smart NationA Bari la Polizia Locale innova i propri sistemi

Related Posts