La biblioteca digitale metropolitana di Bologna aderisce a EmiLib

No comments

Il sistema bibliotecario digitale di Bologna si aggiunge a quelli di Modena, Reggio, Parma e Piacenza e confluisce in EmiLib.

EmiLib è un circuito bibliotecario di caratura regionale voluto dai Comuni capoluogo di Modena, Reggio, Parma e Piacenza che hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per realizzare l’omonimo portale.

Grazie al sostegno economico e progettuale dell’Istituto beni culturali della Regione Emilia-Romagna, EmiLib vanta un archivio digitale di oltre 21.000 ebook, più di 5.800 testate tra quotidiani e periodici in oltre 80 lingue e 158 quotidiani e periodici in sola lingua italiana ma anche oltre 60.000 tracce musicali, 165 audiolibri e più di 560.000 risorse disponibili tra cui app, banche dati, immagini, spartiti musicali e video giochi.

EmiLib diventa regionale

Bologna si aggiunge oggi al nuovo circuito bibliotecario digitale portando in dote i propri 21mila iscritti e soprattutto altri 30mila eBook e 6.600 quotidiani.

Il funzionamento è semplice: tutti i contenuti sono consultabili e tutte le operazioni sono effettuabili in ogni momento dal computer o da smartphone.
Per accedere a EmiLib è sufficiente iscriversi o essere iscritti in una delle biblioteche della propria provincia e seguire l’apposita guida.

Nel solo 2017 ci sono state 470mila consultazioni, 40mila eBook prestati (raddoppiati dal 2016) oltre a quasi 10mila nuovi iscritti.

Maggiori informazioni qui.

Smart NationLa biblioteca digitale metropolitana di Bologna aderisce a EmiLib

Related Posts