BikeMi, il servizio di bike sharing del Comune di Milano aggiorna la flotta

No comments

BikeMi, il servizio di bike sharing del Comune di Milano che la cittadinanza ha imparato ad apprezzare nel corso dei mesi passati, aggiorna ora la flotta e pianifica la distribuzione dei nuovi veicoli che sarà completata per la metà di marzo.

Tutte le stazioni che ospitano i veicoli già in servizio verranno quindi rifornite e portate a disporre di un numero totale di 1.100 bike a pedalata assistita e 3.950 bike tradizionali in vista dell’imminente stagione primaverile.

La nuova flotta incorpora degli accorgimenti tecnici che sono stati realizzati sulla base di quanto osservato durante l’utilizzo dei precedenti veicoli su strada fra cui un adeguamento alla struttura del telaio in modo da renderlo ancora più solido anche quando sottoposto a sollecitazioni che esulano dal normale utilizzo: tale azione si è resa necessaria da parte del produttore Clear channel dopo aver riscontrato su alcuni esemplari lievi alterazioni alla struttura di alcuni dei telai dei veicoli circolanti.

Questo ha imposto, benchè le suddette biciclette fossero testate e certificate in conformità ai più severi standard e alle leggi vigenti, la revisione dei veicoli con un rinforzo che consolida la struttura senza appesantire dinamicità e design.

Il servizio BikeMi è ovviamente disponibile all’utente tramite app disponibile per smartphone iOS e Andrid.

Maggiori dettagli nel comunicato stampa del Comune di Milano e nella pagina dedicata al servizio di bike sharing.

Smart NationBikeMi, il servizio di bike sharing del Comune di Milano aggiorna la flotta

Related Posts