Bitcoin, superato il valore dell’oro

No comments

Il valore dei Bitcoin ha superato il valore dell’oro.
Si tratta di un record storico: un Bitcoin è risultato scambiabile per un valore di 1239 dollari quando un’oncia d’oro ne valeva 1238.70.

Il sorpasso è avvenuto il 2 marzo durante una contemporanea recessione del prezzo dell’oro e un contestuale incremento della valuta virtuale.

Bitcoin e oro: un rapporto significativo

Il sorpasso del valore dell’oro, per quanto non stabile e destinato ad oscillazioni, segna un importante linea di confine per le criptomonete.

Non si può definire che le monete virtuali, e in particolare i Bitcoin, siano divenuti a pieno titolo il bene rifugio per eccellenza anche in virtù dell’estrema volatilità delle criptomonete altamente influenzabili non solo dal rapporto domanda e offerta ma anche dall’alea implicita derivante dall’assenza di un controllo centrale.

Tuttavia il recente apprezzamento sull’oro determina un ulteriore accrescimento di interesse da parte degli investitori, piccoli o grandi che siano: qui l’attuale valore di mercato in dollari.

Del resto, analizzando l’andamento della moneta virtuale nello scorso anno, si può osservare un 200% di crescita: si tratta di un valore impressionante come peraltro lo è stato il tracollo del 53% del valore avvenuto nel corso del 2013 dopo aver stabilito il record di valutazione per quell’anno.

In attesa di conoscere quali saranno le scelte politiche di nazioni come gli USA o la Cina in materia di criptomonete, spesso soluzione idonea per favorire fughe di capitali, è consigliabile documentarsi su un fenomento che sarà destinato a diventare estremamente popolare nel corso dei prossimi mesi.

Smart NationBitcoin, superato il valore dell’oro

Related Posts