La biblioteca di Varese aderisce a MLOL

No comments

Da oggi tutti gli utenti abilitati al Sistema Bibliotecario Urbano di Varese possono finalmente prendere in prestito, oltre alla normale offerta formata da libri, periodici e dvd, anche gli eBook.

La biblioteca di Varese infatti entra ufficialmente in MLOL, acronimo per MediaLibrary On Line, che rappresenta la piattaforma digitale interbibliotecaria che permette agli utenti delle biblioteche aderenti di poter fruire di servizi di prestito evoluto.

L’operazione è stata resa possibile grazie ad un confinanziamento del MIBACT che è stato ottenuto dal Comune di Varese e che ha reso possibile, al momento per un anno, che gli utenti del sistema bibliotecario cittadino potessero fruire di questa nuova opportunità.

Ben diecimila utenti, quelli che hanno interagito con il sistema bibliotecario del Comune di Varese, sono stati automaticamente abilitati al nuovo circuito accessibile tramite il link varese.medialibrary.it.

Una volta effettuato l’accesso, nelle modalità previste, è possibile scegliere tra circa 4.000 titoli fra cui anche ultimissime novità.

La biblioteca mette a disposizione 5 copie per ogni titolo, è necessario pertanto attendere la restituzione di un altro utente per poterne fare uso, esattamente come avviene per i libri cartacei: ogni utente può scaricare due titoli al mese con una durata massima di prestito pari a due settimane.Per coloro che non sono ancora registrati occorre recarsi di persona presso la Biblioteca Civica in via Sacco 9 e richiedere l’iscrizione che risulta essere immediata.

Smart NationLa biblioteca di Varese aderisce a MLOL

Related Posts