BullyBuster, l’app universitaria per segnalare episodi di bullismo e cyberbullismo

No comments

Si chiama BullyBuster, ossia l’AcchiappaBulli, ed è un’app studiata per permettere alle persone di segnalare e individuare episodi di bullismo e cyberbullismo con la particolarità di essere stata progettata da un gruppo di università italiane che si sono spalleggiate nell’iniziativa.

Gli Atenei di Bari, Cagliari, Foggia e Napoli hanno infatti deciso di scendere in campo e affrontare insieme il problema provando a contrastarlo anche grazie ad un corposo finanziamento del MIUR.

L’app prevede la disponibilità di una mappa online che permette di annotare in tempo reale segnalazioni relative a fenomeni di bullismo commessi per strada o in edifici oltre alla possibilità di richiedere interventi.

Il progetto è supportato dalla Polizia Postale che si occuperà dei casi di cyberbullismo raccolti dalla piattaforma oltre a mettere a disposizione degli sviluppatori dell’app anche mezzi e l’esperienza su campo.

BullyBuster, in funzione delle segnalazioni raccolte e grazie a speciali algoritmi, sarà poi in grado di proteggere le vittime oggetto di un attacco di bullismo o cyberbullismo riconoscendo la minaccia e segnalandola a chi di competenza.

Ciò è possibile grazie alla specializzazione dei gruppi di ricerca appartenenti alle rispettive università partecipanti al progetto che sono specializzati non solo nel settore tecnologico ma anche in quello giuridico e psicologico.

Smart NationBullyBuster, l’app universitaria per segnalare episodi di bullismo e cyberbullismo

Related Posts