I cantieri Riva presentano il primo motoscafo a emissioni zero

No comments

A Laglio, sul lago di Como, gli storici cantieri Riva guidati da Daniele Riva, ottava generazione della celebre dinastia di costruttori di barche, hanno presentato un nuovo tipo di imbarcazione che porta il concetto di sostenibilità ambientale alla sua massima espressione.

L’E-commuter, questo il nome dell’innovativo prodotto nautico, è un prototipo di barca a propulsione elettrica e legno riciclabile che potrebbe gettare le basi per il futuro nell’ambito della mobilità nautica da diporto.

Le nuove tecnologie infatti consentono di sfruttare l’ecosostenibilità dell’elettrico con la silenziosità del legno.

L’ambizioso progetto è stato realizzato con il contributo della Regione e in collaborazione con Cna Lombardia, Milano, Lario e Brianza e con l’appoggio del Comune di Laglio, del Fai e della Fondazione Alessandro Volta.

Per sviluppare il nuovo E-commuter, i cantieri Riva sono partite dalle Lucie, le imbarcazioni tradizionali del lago di Como, che gli artigiani hanno trasformato con un piccolo miracolo tecnico-scientifico nel rispetto della tradizione culturale e creativa.

L’E-commuter è frutto di ricerca e tradizione

Insieme all’E-commuter sono state presentate anche altre due attività degne di nota: è stata restaurata la bottega originaria Sciostra, dove il primo dei Riva diede il via all’attività nel 1771.

L’intervento di restauro però non si è limitato al recupero ma anche alla trasformazione del luogo che è stato ripensato nella forma e nella funzione per dare origine ad un moderno Centro Ricerche per la Nautica denominato E_R_Concept.

Smart NationI cantieri Riva presentano il primo motoscafo a emissioni zero

Related Posts