Cisco entra nella Lean Experience Factory di San Vito al Tagliamento

No comments

L’industria 4.0 attira l’attenzione tanto del tessuto produttivo locale quanto delle grandi aziende tecnologiche che vedono nella revisione dei processi grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie una vera e propria nuova rivoluzione industriale.

Avevamo già parlato della fabbrica digitale di San Vito al Tagliamento, a Pordenone: un esperimento voluto da McKinsey & Company, Unindustria Pordenone e altre istituzioni locali per educare il tessuto imprenditoriale del territorio ad un’efficace trasformazione digitale dei processi.

La Lean Experience Factory 4.0, questo il nome del progetto pilota, nel corso dei mesi si è arricchita e, da oggi, può contare sul supporto, in ambito cybersecurity, collaboration e reti industriali, da parte di Cisco e VEM sistemi.

Industria 4.0: Cisco organizza tre aree demo per Lean Experience Factory 4.0

Nello specifico Cisco e VEM sistemi hanno realizzato tre aree demo interattive per mostrare alle aziende italiane nel modo più semplice possibile i vantaggi dell’innovazione tecnologica per favorire il fenomeno di digital transformation.

Nell’area dedicata alla cybersecurity viene simulato un attacco informatico alla rete di stabilimento da parte di un device semplicissimo che può quindi entrare nella rete e agganciarsi ad altri dispositivi; al contempo, viene illustrato come una soluzione quale la Cisco Connected Factory Security possa impedire l’accesso a risorse e aree di rete non autorizzate.

Nell’area dedicata all’industria invece vengono mostrate tecnologie per incrementare la produttività attraverso la collaborazione tramite la piattaforma Cisco Spark: nello specifico i vantaggi ottenibili da un operatore della manutenzione, presente nell’ambiente di produzione, grazie all’impiego di un dispositivo wearable o mobile e il supporto di un esperto in grado di supportare il manutentore nello svolgimento delle attività assegnate.

Infine l’ultima area dimostrativa, quella legata alla continuità operativa ad elevate performance: il laboratorio mostra la soluzione Cisco Connected Factory Wireless attraverso cui l’infrastruttura di comunicazione è in grado di individuare eventi imprevisti (interferenze, guasti, ecc.) e di riconfigurarsi automaticamente al fine di assicurare la continuità di servizio.

Qui il comunicato stampa.

Smart NationCisco entra nella Lean Experience Factory di San Vito al Tagliamento

Related Posts