Come rimanere aggiornati sullo stato dei lavori per la diffusione della banda larga in Italia

No comments

Il cammino dell’Italia per divenire una nazione digitale è sicuramente complesso a causa di anni in cui le politiche di sviluppo tecnologico sono state frammentarie e poco incisive.
Negli ultimi anni l’attenzione al tema sembra essere tornata elevata anche in virtù del fatto che l’innovazione potrebbe essere una delle leve per incentivare la ripresa economica del Paese al punto da realizzare un piano strategico per la crescita digitale fino al 2020.
Fra le varie iniziative strategiche c’è sicuramente l’ambizioso progetto di diffusione della banda larga, di cui abbiamo già trattato, che mira a coprire, entro il 2020, l’85% della popolazione con infrastrutture in grado di veicolare servizi a velocità pari e superiori a 100Mbps.

Attualmente il piano nazionale procede regolarmente ma, per poter rendere il cittadino edotto circa lo stato dei lavori, è stato presentato al ministero per lo Sviluppo economico il portale dedicato al Piano strategico banda ultralarga che renderà possibile ottenere facilmente il livello di copertura della banda larga nel nostro Paese oltre che gli sviluppi in termini di attuazione infrastrutturale entro il 2020.

Il sito è rinvenibile all’indirizzo: www.bandaultralarga.italia.it.

Grazie ai dati in esso contenuti, è possibile sapere a che livello di copertura è la propria regione, per unità immobiliari e popolazione coinvolta, ma anche i singoli comuni o le strade, in tutte le aree del paese, da quelle bianche a quelle nere.
Inoltre sarà possibile verificare non solo la condizione attuale, a 30 Mbps e 100 Mbps, ma in proiezione anche quella futura, fino al 2020 nonché i bandi e le gare, che rimandano al sito di Infratel Italia, per monitorare gli investimenti destinati a far decollare la rete veloce.

Smart NationCome rimanere aggiornati sullo stato dei lavori per la diffusione della banda larga in Italia

Related Posts