Il Comune di Milano dismette i contrassegni per la sosta cartacei

No comments

Si tratta del compimento di una rivoluzione digitale iniziata tempo addietro con l’introduzione dei metodi alternativi per la gestione della sosta in modalità evoluta e che culmina con il definitivo pensionamento dei contrassegni per la sosta cartacei.

Dal 4 maggio infatti sarà sufficiente la targa dell’auto per stabilire se il parcheggio è stato correttamente pagato dal cittadino, oppure no: il controllo viene effettuato manualmente dagli operatori o in modalità automatica senza che sia quindi necessario consultare l’eventuale tagliando cartaceo.

I residenti possono quindi rimuovere il pass con l’indicazione della zona di pertinenza e, più in generale, non sarà necessario apporre alcun ticket.

Per tutti coloro che abitano in città inoltre, la richiesta del proprio pass potrà avvenire online anche per coloro che non sono titolari di un auto di proprietà come per esempio chi possiede un veicolo in leasing o in comodato d’uso.

I cittadini residenti con auto di proprietà, invece, potranno ricevere l’attivazione del proprio passo in maniera automatica dopo il pagamento sulla piattaforma PagoPA.

Smart NationIl Comune di Milano dismette i contrassegni per la sosta cartacei

Related Posts