Il Comune di Rimini introduce PagoPA

No comments

Il Comune di Rimini ha predisposto il proprio portale istituzionale ad accogliere i pagamenti da parte dei cittadini tramite il sistema pubblico PagoPA, lo standard della Pubblica Amministrazione in materia di pagamenti evoluti.

Dal 1° luglio 2020 qualsiasi pagamento indirizzato al Comune di Rimini viene gestito dalla nuova piattaforma PagoPA garantendo al cittadino la massima sicurezza ma soprattutto una facilità di utilizzo che punta ad avvicinare la popolazione all’uso dei sistemi evoluti di pagamento.

La piattaforma potrà essere utilizzata per effettuare il pagamento delle sanzioni per violazione del codice della strada, dei diritti di segreteria per le pratiche edilizie, dei canoni e concessioni di fabbricati di proprietà comunale, delle tasse per l’accesso ai concorsi o ancora per la denuncia per inizio attività.

Si potrà inoltre inserire il codice d’avviso contenuto in un avviso di pagamento ed espletare in pochi passaggi le operazioni di pagamento selezionando uno dei tanti prestatori del servizio, come per esempio un istituto di credito o un sistema di moneta elettronica, e procedere con il versamento scegliendo uno dei canali tecnologici a disposizione, un conto web, un bancomat, una carta di credito, una carta prepagata o un dispositivo mobile.

Per utilizzare PagoPA è necessario avere un’identità digitale SPID che può essere richiesta direttamente anche presso il Comune di Rimini, attraverso il proprio Ufficio Relazioni con il Pubblico che effettua il riconoscimento delle identità digitali per conto del provider Lepida.

Maggiori informazioni nel comunicato del sito del Comune di Rimini.

Smart NationIl Comune di Rimini introduce PagoPA

Related Posts