Il Comune di Siena presenta il proprio assistente virtuale

No comments

Il Comune di Siena ha oggi presentato ufficialmente Caterina, il proprio assistente virtuale che opermette ai cittadini di essere assistiti in tempo reale per le procedure da effettuare presso gli uffici comunali.

L’Amministrazione si apre quindi a duna rivoluzione che porta gli sportelli ad essere aperti 24/7 potendo quindi erogare servizi anche al di fuori della normale fascia lavorativa diurna.

Il sistema è basato sull’intelligenza artificiale ed è in grado di interpretare le necessità dei cittadini per concludere le pratiche richieste tramite il portale semplificando così l’accesso ai servizi pubblici dall’erogazione di certificazioni dell’Ufficio Anagrafe fino all’invio in digitale del documento richiesto.

Caterina è il primo progetto in Italia di intelligenza artificiale applicato ad un ente pubblico: l’entrata effettiva in servizio della piattaforma è prevista per il 1 novembre con un rilascio a fasi graduali.

La prima fase prevede che gli utenti ricevano dall’applicazione esclusivamente informazioni sulla base delle proprie domande: questo permetterà al sistema di apprendere per poi, grazie all’algoritmo di deep learning, essere funzionale alla fase successiva nella quale diventerà operativo anche il supporto al rilascio dei certificati.

Grande attenzione è stata posta al rispetto della normativa in materia di privacy grazie anche al benestare del Ministero dell’Interno al progetto.

Caterina è disponibile in due lingue, italiano e inglese, oltre ad essere accessibile anche a non udenti e non vedenti da smartphone, tablet e pc.

smartnationIl Comune di Siena presenta il proprio assistente virtuale

Related Posts