Cybersecurity, entra in vigore l’European Cybersecurity Act

No comments

La UE si dota di un nuovo regolamento europeo sulla sicurezza informatica per salvaguardare cittadini e imprese europee dai rischi e dai pericoli che giornalmente nascono e si diffondono in rete.

Già in vigore nel momento di stesura del presente articolo, il nuovo European Cybersecurity Act, ossia il regolamento europeo sulla sicurezza informatica, è stato approvato da Parlamento e Consiglio UE ed è valido per tutti gli Stati membri fra cui l’Italia.

Il regolamento è di estrema importanza perché predispone le misure a tutela e garanzia delle informazioni dei cittadini e delle impresa oltre ad avere un enorme impatto economico sul mercato in senso lato: basti pensare che il mercato europeo della cybersecurity vale 130 miliardi di euro, con una crescita annua del 17%.

L’Europan Cybersecurity Act rappresenta un modello europeo esportato in tutti gli Stati membri: esso introduce importanti elementi come la certificazione europea della sicurezza dei servizi e dei dispositivi digitali e dota di maggiori poteri l’Agenzia europea per la sicurezza informatica (Enisa).

Fra i compiti dell’Enisa, l’aiuto fattivo alle strutture di cyberintelligence degli Stati membri nella risposta a minacce e attacchi.

Smart NationCybersecurity, entra in vigore l’European Cybersecurity Act

Related Posts