E-commerce, Poste Italiane evolve il proprio modello di consegna

No comments

Poste Italiane sta rivoluzionando il proprio sistema distributivo per reggere la concorrenza, soprattutto quella dettata da Amazon che sta sviluppando un sistema distributivo autonomo per la consegna degli acquisti effettuati dagli utenti sul proprio portale di e-commerce.

Per questo motivo la rete logistica di Poste Italiane sta iniziando a consegnare i pacchi tutti i giorni fino a sera e anche durante il week end.

Le consegne dei pacchi fino a 5 chili, che rappresentano l’85% del volume dell’e-commerce, vengono affidate ai portalettere che lavoreranno fino alle 19:45 anche nel fine settimana.

Durante la mattina verranno effettuate le consegne nei quartieri dove ci sono più uffici mentre di pomeriggio e di sera verranno servite le zone residenziali.

Non solo, sono in arrivo le prime installazioni degli armadietti fai da te, similarmente alla soluzione Amazon Locker che ha riscosso un notevole successo fra le persone che non sono spesso a casa.

L’alternativa di Poste Italiane sarà presente presso i supermercati e centri commerciali ma anche al negozio sotto casa in modo da coprire le città quartiere per quartiere.

Postino 4.0, una copertura graduale del territorio

Il nuovo modello di consegna di Poste Italiane è stato avviato in sperimentazione a partire dal 16 aprile scorso e vedrà la copertura del territorio nazionale entro il 2019.

L’obiettivo è quello di raggiungere 50 milioni di pacchi nel 2018 crescendo fino a quota 100 milioni nel 2022.

Entro l’anno verranno attivati i primi 350 locker di Poste Italiane sul territorio.

Smart NationE-commerce, Poste Italiane evolve il proprio modello di consegna

Related Posts