EasyCoop arriva a Bologna

No comments

Non solo i giganti della tecnologia sono in grado di avviare progetti aggressivi che adottino soluzioni legate alla filiera del commercio elettronico degli alimenti.

Anche in Italia infatti, con la crescente attenzione verso le possibilità offerte dalla tecnologia nell’ambito della spesa a domicilio, stanno maturando nuove soluzioni.

Fra queste c’è sicuramente EasyCoop, il nuovo servizio per la spesa online lanciato da Coop Alleanza 3.0, la più grande cooperativa nella galassia Coop.

Si tratta di un innovativo progetto che riunisce fisico e digitale in un nuovo canale con magazzini dedicati e un servizio di consegna all’orario definito dal cliente: una sorta di supermercato chiuso al pubblico con scaffalature e celle frigorifere contenenti prodotti disponibili esclusivamente per l’acquisto online.

La struttura che ospita il servizio EasyCoop prevede un centro logistico di 5mila metri quadrati, sito a Castelmaggiore, che serve il bolognese assicurando il trasporto veloce anche dei freschi e dei freschissimi (latticini, carne, pesce, frutta e verdura) con oltre 11mila referenze di prodotti.

Dopo un test condotto a Roma della durata di circa un anno, il servizio è stato ufficialmente lanciato a Bologna per poi essere esteso a tutta la dorsale adriatica dove il marchio Coop ha la sua forza.

EasyCoop, un servizio intuitivo

Il servizio di EasyCoop è stato studiato per essere intuitivo e accessibile da qualsiasi dispositivo: il minimo degli ordini è pari a 50 euro e il servizio di consegna al piano è disponibile dal giorno successivo all’ordine, dal lunedì al sabato, dalle 8 alle 22, con fasce orarie e costi personalizzabili.

Il costo della consegna oscilla fra i 3,90 e i 7,90 a seconda delle specifiche concordate con il cliente che comunque verrà notificato, mezz’ora prima dell’orario di consegna, tramite un sms contenente numero, nome e foto dell’addetto incaricato.

Smart NationEasyCoop arriva a Bologna

Related Posts