@e.bollo, la marca da bollo diventa digitale

No comments

Continua a piccoli passi ma incessantemente il processo di digital transformation della Pubblica Amministrazione: il rinnovamento del Paese passa infatti attraverso a innumerevoli nuovi servizi digitali che semplificano la vita del cittadino.

Grazie alla collaborazione dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), l’Agenzia delle Entrate ha da poco attivato il servizio @e.bollo del sistema pagoPA che permette di acquistare bolli digitali online.

La piattaforma @e.bollo è in fase di sperimentazione

Il nuovo servizio @e.bollo è disponibile in sperimentazione per alcuni comuni della Lombardia (Legnano, Monza, Pavia, Rho e Voghera) e del Veneto (Treviso, e Vicenza) per poi essere esteso ad un totale di 750 comuni accreditati al servizio pagoPA.

Lo strumento consente di versare l’imposta di bollo con modalità telematiche sulle richieste trasmesse alle pubbliche ammnistrazioni e relativi atti.

Diverse le realtà che verranno progressivamente inserite nel circuito: la prima è l’Istituto di Pagamento del sistema camerale tramite cui è possibile acquistare le nuove marche da bollo virtuali sfruttando l’addebito diretto per i titolari di conto corrente dell’Istituto di InfoCamere o la carta di credito per i non correntisti.

Per acquistare online la marca da bollo digitale i cittadini potranno scegliere l’intermediario tra gli aderenti al sistema pagoPA e convenzionati con l’Agenzia delle Entrate rinvenibili nell’apposito elenco.

Smart Nation@e.bollo, la marca da bollo diventa digitale

Related Posts