FatturaPA, cresce l’utilizzo della fattura elettronica

No comments

La fatturazione elettronica è un processo che riscuote un discreto successo: dal giugno 2014 si calcolano oltre 55 milioni di fattura elettroniche gestite dalle amministrazioni, di cui 30 milioni soltanto nel 2016.

Oltre 1 miliardo di risparmi annui per le PA italiana, ma anche un tasso di adozione in crescita fra le aziende con quasi il 30% di queste che impiegano i sistemi elettronici: una percentuale significativa più elevata della media UE che si attesta sul 18%.

I maggiori benefici sono a carico degli enti locali dal momento che quasi la metà degli uffici destinati alla fatturazione elettronica appartiene alla macchina della Pubblica Amministrazione comunale o a consorzi ad essa collegati.

Dal 2014 al 2016 il tasso di adozione presso gli uffici è quasi raddoppiato: da quota 30.000 a quota 56.800.

FatturaPA: non solo per la PA ma anche per le imprese

Il successo di FatturaPA si misura però non solo nella Pubblica Amministrazione: FatturaPA risulta oggi molto diffusa anche tra le imprese italiane di diversa dimensione tenendo conto che solo dalle PMI sono state emesse quasi 2 milioni di fatture nello scorso biennio.

Stando all’ultimo report del DESI, l’Italia raggiunge quindi il quarto posto tra i Paesi UE per l’uso della fatturazione elettronica che, da gennaio 2017, è stato adeguata nelle procedure per permettere che venga usata anche tra privati attraverso il Sistema di interscambio.

Smart NationFatturaPA, cresce l’utilizzo della fattura elettronica

Related Posts