FCA sigla una nuova alleanza per la guida autonoma

No comments

La leadership mondiale nel settore della guida autonoma potrebbe spostarsi velocemente in capo ad un nuovo gruppo di industrie che riunisce produttori di tecnologie e case automobilistiche.

FCA si è infatti unita a BMW, Intel Corporation e Mobileye siglando un’alleanza per sviluppare una piattaforma all’avanguardia nella tecnologia della guida autonoma e puntare così alla leadership mondiale del settore.

La nuova piattaforma utilizzabile per la guida automatizzata dal livello 3 fino al livello 4/5 permetterà di mantenere l’identità specifica dei marchi delle case automobilistiche che si sono unite per la sua produzione con il vantaggio di poter insistere sui rispettivi punti di forza, capacità e risorse per migliorare il progetto comune, aumentarne l’efficienza dello sviluppo e ridurne l’arrivo sul mercato.

Entro la fine del 2017 da FCA e BMW 40 veicoli a guida autonoma

Il primo obiettivo della collaborazione prevede l’immissione su strada di 40 veicoli autonomi sperimentali entro la fine del 2017.

Sono attesi inoltre i dati sperimentali della flotta pilota di 100 veicoli di prova di livello 4 di Mobileye (una società Intel) per valutare su scala l’approccio collaborativo.

Questa di FCA è la seconda alleanza strategica che si affianca a quella che è già in atto in Usa con Alphabet (Google) per la quale fornisce alcune centinaia di van Pacifica per studi sulla guida autonoma e innovare il modello di mobilità su scala mondiale.

Smart NationFCA sigla una nuova alleanza per la guida autonoma

Related Posts