Firefox Quantum, da Mozilla un browser rivoluzionario

No comments

Mozilla ha aggiornato Firefox, il suo browser internet da sempre in rivalità con Google Chrome, e questa volta è una vera e propria rivoluzione.

Quantum, questo il nome dell’ultima versione (la numero 57) presenta una totale ristrutturazione: non solo un nuovo design ma anche un nuovo motore di rendering e nuovi strumenti di navigazione.

Firefox Quantum: velocità e consumi ridotti

L’obiettivo degli sviluppatori è stato chiaro dall’inizio dei lavori: recuperare il divario con Google Chrome in termini di velocità e riduzione delle risorse necessarie alla piattaforma.

Il risultato è stato centrato, tanto da posizionare il nuovo Mozilla Firefox Quantum ai vertici dei browser attualmente in circolazione.

Il design si basa sul progetto Photon più leggero, fresco e veloce oltre che totalmente personalizzabile: dalla posizione della barra di ricerca ai pulsanti delle funzioni più utilizzate.

Il nuovo browser, attraverso la creazione di un account Firefox, supporta la sincronizzazione multipiattaforma: è quindi possibile sincronizzare pagine aperte, preferiti e password tra i vari dispositivi e sistemi operativi.

Il consumo di memoria è calato drasticamente rispetto alle precedenti release, ma è ancora leggermente superiore a quello dei propri concorrenti diretti (Google Chrome e Apple Safari).

Le performance invece sono da primato grazie al nuovo motore Stylo che garantisce contemporaneamente la massima stabilità: il risultato è un distacco considerevole rispetto sia a Google Chrome che ad Apple Safari specie nella visualizzazione di siti internet che presentano elementi multimediali complessi.

Grandissima attenzione anche alla privacy e a come viene gestita con funzionalità integrate anti tracciamento.

Notevole anche il nuovo Inspector, il nuovo sistema di ispezione del codice delle pagine internet dedicato agli sviluppatori che troveranno nel nuovo Mozilla Firefox Quantum un valido alleato per il proprio lavoro.

Smart NationFirefox Quantum, da Mozilla un browser rivoluzionario

Related Posts