FlixBus arriva su Google Maps

No comments

Poter conoscere la dislocazione dei mezzi di trasporto e le rispettive informazioni in tempo reale è una delle possibilità offerte dalla tecnologia.

Uno dei più attivi provider di informazioni di trasporto esistente è sicuramente Google tramite il servizio Google Maps.

Arricchito costantemente dalle informazioni degli utenti tramite i dati raccolti dal sistema di navigazione Waze e dalle svariate integrazioni effettuate nel corso di questi anni, Google Maps ha introdotto una nuova funzionalità in collaborazione con FlixBus, un servizio di trasporto a lunghe percorrenze.

L’azienda infatti aderisce con i suoi 120.000 collegamenti giornalieri a Google Transit, la funzione di Google Maps che permette di integrare l’offerta di trasporto pubblico con il celebre servizio di mappe per localizzare in tempo reale le tratte FlixBus di tutta la rete europea.

Open Data al servizio delle soluzioni di viaggio di FlixBus

Grazie alla collaborazione con la fondazione OpenGeo e alla realizzazione di un sistema GTFS evoluto, FlixBus è stata in grado di elaborare i dati sugli spostamenti dei mezzi pubblici e renderli aperti.
Il ricorso agli open data ha permesso così di offrire ai consumatori informazioni sui collegamenti esistenti in modo semplice e immediato.

Tramite Google Maps e la tecnologia sviluppata con OpenGeo i FlixBus diventano i primi autobus a lunga percorrenza tracciabili in tempo reale: il sistema getta le basi per un modello di mobilità collettiva dove sarà più semplice alternare i mezzi di trasporto per giungere a destinazione.

Per sfruttare l’integrazione con Google Maps, l’utente dovrà effettuare l’accesso alla piattaforma di Google, selezionare il luogo di partenza, quello di destinazione e dal menu opzioni percorso, il mezzo di trasporto desiderato.

Da qui occorre scegliere l’opzione Autobus e verranno mostrate le rotte FlixBus per il percorso evidenziato con tanto di luogo e ora della partenza, durata del viaggio, fermate intermedie e interscambi con il trasporto pubblico locale.

Sarà inoltre possibile con un clic recarsi direttamente alla pagina della prenotazione del biglietto.

Smart NationFlixBus arriva su Google Maps

Related Posts