Fondazione TIM incentiva l’uso della tecnologia per contrastare l’autismo

No comments

Fondazione TIM interviene nel contrasto delle problematiche che interessano le persone affette da autismo e, per questo motivo, ha lanciato un bando al fine di incentivare l’adozione di tecnologie intelligenti e innovazione utili allo scopo.

L’obiettivo è quello di consentire la progettazione di soluzioni digitali per favorire l’autonomia personale, domestica e lavorativa nonché l’apprendimento scolastico e lo sviluppo di abilità di linguaggio e di comunicazione nelle persone maggiori di 16 anni colpite da autismo.

Il bando è destinato a soggetti pubblici e privati che operino senza finalità di lucro ed è rivolto in particolare allo sviluppo di tecnologie come algoritmi di intelligenza artificiale, stampa 3D, sistemi vocali, realtà aumentata, giochi e robot, tool immersivi e di localizzazione.

Fattore distintivo per il finanziamento è la capacità delle soluzioni progettate di raggiungere il più ampio numero possibile di destinatari mantenendo un’elevata facilità di utilizzo e ovviamente l’aderenza alle reali necessità dei futuri utenti.

Tra i parametri tenuti in grande considerazione vi è il ricorso all’open source teso a garantire l’accessibilità delle soluzioni e la sostenibilità economica dell’evoluzione degli strumenti proposti, entrambe caratteristiche chiave per supportarne efficacemente la diffusione in diversi contesti d’uso nonché la manutenibilità nel tempo.

Smart NationFondazione TIM incentiva l’uso della tecnologia per contrastare l’autismo

Related Posts