In Friuli Venezia Giulia la cultura si diffonde digitalmente tramite un sistema bibliotecario innovativo

No comments

Un sistema bibliotecario al passo con i tempi grazie all’innovazione: è questa la ricetta adottata in Friuli Venezia Giulia per consentire la diffusione della cultura tramite una più agevole modalità di consultazione dei libri.

L’Università di Trieste ha infatti attivato il servizio prestito di libri ebook, raggiungibili dalla piattaforma Biblioest: si tratta di un nuovo metodo che consente la fruizione elettronica gratuita dei libri in prestito tramite il sistema bibliotecario.

Per accedere e scaricare gratuitamente i materiali basta autenticarsi su Biblioest o attraverso l’omonima applicazione mobile, disponibile per iOS e Android, con il proprio numero di tessera di prestito azzurra che si usa già nelle biblioteche per il prestito e la consultazione: effettuato l’accesso, i materiali potranno essere scaricati direttamente sul proprio dispositivo mobile.

La tessera è richiedibile, gratuitamente per tutti i cittadini residenti o domiciliati in Friuli Venezia Giulia, presso una delle biblioteche afferenti al Polo TSA che raccoglie, oltre all’Università di Trieste, anche le biblioteche del Comune di Trieste, Muggia, Pordenone e quelle statali di Trieste e Gorizia.

La piattaforma mette a disposizione un catalogo che conta oltre 200.000 documenti elettronici e che viene costantemente arricchito di novità editoriali di narrativa e saggistica oltre alla presenza di ebook di libero accesso di autori classici e in lingua originale, video per la scuola e l’Università come quelli messi a disposizione dalla NASA, dalla RAI, dall’Accademia della Crusca.
Completano l’offerta testi per corsi di lingue, audiolibri, corsi universitari, e molto altro.

Smart NationIn Friuli Venezia Giulia la cultura si diffonde digitalmente tramite un sistema bibliotecario innovativo

Related Posts