Gmail diventa consultabile anche offline

No comments

Google introduce un’interessante funzionalità per Gmail, la propria soluzione di posta elettronica, che è destinata a cambiare le abitudini di milioni di persone in tutto il mondo.
Per tutti coloro che utilizzano il browser Chrome infatti, Gmail diventa consultabile anche offline, ossia in mancanza di una connessione internet.

Per fruire della nuova funzione occorre assicurarsi di avere installata la più recente versione del browser (da Chrome 61 in poi) e quindi accedere alle impostazioni di Gmail accessibili tramite il pulsante a forma di ingranaggio, sul lato destro.

Gmail offline richiede l’attivazione dell’ultima versione

Da qui occorre attivare la voce Prova la nuova versione di Gmail e successivamente recarsi nuovamente nelle impostazione dove si trova la tabella offline che permette il download dei messaggi di posta per la lettura, la ricerca e la composizione anche in assenza di connessione internet.

Una volta attivata la posta offline si può scegliere di quanto andare indietro nel tempo per recuperare i messaggi, per quanto conservare in modalità offline quelli appena ricevuti con un massimo di 3 mesi e infine se mantenere i messaggi in memoria del dispositivo utilizzato per la connessione una volta disconnessi dall’account.

Da questo momento è possibile interagire con la posta elettronica fino alla successiva riconnessione, momento in cui avverrà l’effettiva sincronizzazione delle modifiche apportate.

Per essere sempre aggiornati sulle novità di Gmail è consigliabile consultare il blog ufficiale.

Smart NationGmail diventa consultabile anche offline

Related Posts