Google Foto punta sulla condivisione

No comments

Google Foto, l’applicazione di punta che Google ha introdotto per consentire agli utenti di gestire al meglio le proprie foto e i propri ricordi, si arricchisce di funzioni legate alla condivisione.

L’interesse di Google è quello rendere sempre più indispensabile l’uso dell’app nella vita di tutti i giorni: da tempo infatti è già iniziata, sui dispositivi Android, un’implicita sostituzione dell’app standard che gestisce le foto sugli smartphone che usano il sistema operativo del robottino verde.

Per potenziare questo percorso, Google Foto dispone ora della possibilità di condividere gli album live, le librerie di foto ma anche i momenti.

Se precedentemente era possibile creare un album per una singola foto e condividere il link, ora è invece immediatamente possibile aggiungere le foto attraverso una conversazione privata interna all’app con altri utilizzatori del servizio.

In questo modo è possibile condividere immediatamente uno scatto, ma anche pubblicare un like, un commento o aggiungere la foto o il video condiviso nella propria gallery.

La nuova funzionalità è disponibile su tutte le piattaforme, Android, iOS e internet, senza che questo comporti alcuna perdita di qualità delle immagini.

Maggiori informazioni sul blog di Google relativo al prodotto Google Foto.

Smart NationGoogle Foto punta sulla condivisione

Related Posts