Google Home arriva in Italia

No comments

Google supera la concorrenza e lancia in Italia il proprio assistente virtuale domestico Google Home.
Disponibile nei negozi dal 27 marzo, Google batte sul tempo e rende disponibile sul mercato nazionale il concorrente diretto di Amazon Echo e di HomePod di Apple che sono rimasti relegati agli Stati Uniti e pochi altri Paesi.

Google Home è venduto in Italia in due versioni: con 149 euro per la versione normale e 59 per la versione Mini, gli utenti possono portare a casa e installare un dispositivo utile per effettuare una serie di operazioni basate su comandi vocali, esattamente come avviene per gli assistenti virtuali integrati negli smartphone.

Si può quindi richiedere al sistema Google Home di riprodurre una certa canzone, controllare delle informazioni o le ultime notizie, ricevere le previsioni meteo, tradurre frasi fino a pilotare gli apparecchi smart di casa come le lampadine connesse o Google Chromecast.

Google Home, un sistema intelligente

Il sistema di riconoscimento vocale è in grado di riconoscere fino a cinque diverse voci e presenta un buon grado di precisione anche se i concetti espressi devno essere necessariamente chiari e non devono richiedere all’intelligenza artificiale un’interpretazione particolarmente oscura o difficile.

Google Home è attivo unicamente quando si pronuncia la frase “Ok Google”, quindi non c’è il rischio che il sistema rimanga in ascolto al di fuori del suo uso.

Smart NationGoogle Home arriva in Italia

Related Posts