Google Maps, Google introduce una voce guida progettata per gli ipovedenti

No comments

Nel percorso di miglioramento continuo che Google persegue per i propri prodotti è massima l’attenzione per tutti coloro che hanno maggiori difficoltà nell’uso della tecnologia e, in particolare, delle applicazioni create da Big G.

Fra queste Google Maps rappresenta in particolare modo la punta di diamante essendo un servizio totalmente orizzontale che deve abbracciare le necessità di chiunque intenda muoversi nel mondo reale.

Per questo motivo Google ha introdotto un’interessante funzionalità che va incontro alle esigenze degli ipovedenti per semplificare la visualizzazione dei percorsi in Google Maps: si tratta di una voce guida in grado di trasmettere indicazioni vocali speciali per raggiungere le destinazioni prefissate.

L’assistenza vocale offre la direzione da seguire e rassicura il pedone di essere sulla strada giusta tramite un insieme di indicazioni che ricordano quelle del normale navigatore ma sono molto più precise e frequenti: inoltre, essendo pensate per una persona con difficoltà visive, sono studiate per mettere in guardia l’utilizzatore dagli ostacoli e dalle difficoltà che una persona ipovedente potrebbe incontrare sul proprio cammino.

La feature è pensata per i 36 milioni di persone non vedenti al mondo e per i 217 milioni che hanno problemi seri alla vista e verrà rilasciata, come da abitudine di Google, tramite un roll out progressivo per dispositivi iPhone e Android in tutti i Paesi del mondo partendo da USA e Giappone.

Maggiori dettagli qui.

Smart NationGoogle Maps, Google introduce una voce guida progettata per gli ipovedenti

Related Posts