Google potenzia il proprio traduttore istantaneo per smartphone

No comments

Google ha lanciato un interessante aggiornamento per la propria soluzione di traduzione istantanea integrata che sfrutta tecnologie come la realtà aumentata e l’intelligenza artificiale per tradurre svariate tipologie di contenuti nel mondo reale: in particolare la piattaforma consente di leggere nella propria lingua insegne, cartelli stradali e menu quando ci si trova all’estero.

La funzione, già operativa da diversi mesi, è stata ulteriormente potenziata aggiungendo altre 60 lingue, dall’arabo al vietnamita, per un totale di 88 idiomi supportati.

A prescindere dalla propria posizione, sarà quindi sufficiente inquadrare, dopo avere attivato l’app di Google Translate, la scritta che si intende tradurre tramite la fotocamera dello smartphone per vederla comparire nella propria lingua.

A questo si aggiunge la localizzazione nativa dell’app Google Translate, in italiano Google Traduttore, che è ora disponibile in oltre 100 lingue con la possibilità di tradurre dall’arabo al francese o dal giapponese al cinese, ad esempio, e ovviamente da qualsiasi lingua all’italiano.

L’app automaticamente è in grado di riconoscere l’idioma e provvedere alla traduzione tramite la funzione rileva lingua.

Maggiori dettagli sul blog ufficiale di Google.

Smart NationGoogle potenzia il proprio traduttore istantaneo per smartphone

Related Posts