IBM inaugura a Bari We|LAB

No comments

Intelligenza artificiale e tecnologie legate al cloud: sono queste le direttrici principali su cui si concentrerà IBM We|Lab, il nuovo polo tecnologico inaugurato da IBM a Bari in collaborazione con il Politecnico e l’Università del capoluogo pugliese.

Il laboratorio, concepito per supportare i giovani nello sviluppo di nuove competenze digitali, offre agli studenti l’opportunità di frequentare stage curriculari e corsi di formazione sulla tecnologia di casa IBM garantendo inoltre crediti formativi per il loro percorso di studi.

La logica voluta da IBM per il proprio We|LAB è quella di fornire modelli di apprendimento non convenzionali come il design thinking e la co-creation affinché i partecipanti possano confrontarsi con casi reali prototipando soluzioni efficaci.

Diverse imprese come Natuzzi, Megamark, Farmalabor e Casillo Group sono state coinvolte per garantire un’esperienza a stretto contatto con il mondo del lavoro.

We|LAB, una realtà per studenti e aziende

We|LAB è in funzione da marzo per svolgere attività test: durante questo periodo è stato elaborato il disegno di una blockchain dedicata alla filiera dell’olio extravergine di oliva coinvolgendo OlivYou, un e-commerce di olio EVO italiano, e alcuni produttori locali.
Lo sviluppo della soluzione ha riguardato la tracciatura di tutti i passaggi critici della filiera partendo dal “cultivar” e dal processo di molinatura.

Smart NationIBM inaugura a Bari We|LAB

Related Posts