Innova per l’Italia, l’innovazione al servizio della crisi

No comments

Il Governo ha lanciato Innova per l’Italia, un programma rivolto rivolta ad aziende, università, enti e centri di ricerca pubblici e privati, associazioni, cooperative, consorzi, fondazioni e istituti in grado di fornire un contributo tecnologico per fare fronte alla crisi epidemiologica dettata dal COVID-19.

Nello specifico si tratta di un vero e proprio appello per coinvolgere attori che siano in possesso di innovazioni e tecnologie utili per la prevenzione, la diagnostica, il monitoraggio, il contenimento e il contrasto del diffondersi del Coronavirus sull’intero territorio nazionale.

L’innovazione tecnologica infatti può fornire risposte veloci all’emergenza: l’intelligenza artificiale, in particolare, ha dimostrato un’enorme utilità nel ridurre il tempo necessario alla diagnosi di nuovi casi di pazienti infetti dal COVID-19.

Gli ambiti di intervento a cui è riferito il programma ruotano attorno al reperimento, all’innovazione o alla riconversione industriale di tecnologie e processi aziendali per l’incremento dispositivi di protezione individuale e dei macchinari per il trattamento delle sindromi respiratorie (inclusi tutti gli elementi che li compongono) ma anche dello sviluppo di soluzioni tecniche che facilitino la diagnosi della malattia nonché il monitoraggio e l’assistenza di pazienti conclamati.

Innova per l’Italia è un’iniziativa congiunta del Ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione, del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell’Università e della Ricerca con il supporto di Invitalia.

Per maggiori dettagli è disponibile il comunicato ufficiale del lancio dell’iniziativa.

Smart NationInnova per l’Italia, l’innovazione al servizio della crisi

Related Posts