L’innovazione migliora l’esperienza di viaggio dei passeggeri

No comments

Viaggiare in aereo sta diventando sempre più tecnologico e immersivo grazie alla disponibilità dei dispositivi smartphone che, oltre ad essere veri e propri strumenti di intrattenimento, consentono svariate operazioni in grado di migliorare significativamente l’accesso ai servizi per i viaggiatori.
Il ricorso a strumenti tecnologici convince gli stessi passeggeri i quali, una volta sperimentato questo approccio, non hanno intenzione di rinunciarvi.
Il check-in online ne è un esempio: ormai il 92% dei check-in è effettuato dagli smartphone e non più direttamente in aeroporto sfidando il rischio di code e ritardi.

Oltre la metà dei passeggeri si affida invece, per quanto riguarda i bagagli, ad un vero e proprio fai da te, attraverso gli ormai numerosi chioschi per il Bag Drop che si trovano in ogni aeroporto.

In occasione dell’annuale Air Transport It Summit di Barcellona, Sita, la compagnia specializzata nello sviluppo di soluzioni tecnlogiche per gli aeroporti, ha illustrato alcune delle novità di prossima implementazine.
E’ stato presentato un modello di ultima generazione in grado di sbrigare quasi tutte le operazioni connesse alla partenza in aereo: dal check-in all’etichettatura. Si potrà anche saldare l’eventuale sovrapprezzo per la valigia troppo pesante direttamente dallo smarphone.

Una volta in volo si potranno guardare serie tv, film, consultare riviste, quotidiani locali e internazionali, guide e contenuti direttamente sui nostri dispositivi mobili scaricandoli in un minuto dai nuovi chioschi EntertainMe.
Si tratta di totem posizionati in aeroporto, dai quali sarà possibile selezionare il proprio volo, scaricare contenuti e pagarli con Apple Pay o carta di credito nel giro di un minuto, allargando con le proprie scelte l’offerta di intrattenimento a bordo: i primi due totem EntertainMe saranno testati al terminal 5 di Heathrow a Londra, già dichiarato World’s Best Airport Terminal per il quinto anno consecutivo.

Inoltre, sulla base di un questionario di gradimento sulla comodità in volo e di permanenza in aeroporto, Sita sta cercando di fornire all’utente la possibilità di un maggiore controllo sull’esperienza di viaggio.
I dati raccolti infatti hanno rivelato che i viaggiatori si sentono tanto più tranquilli quanto più controllo hanno sulle informazioni e sulle operazioni previste nel loro viaggio fra cui specialmente il passaggio attraverso i controlli di sicurezza.
Per questo motivo l’azienda si impegnerà nel rendere operativi degli e-Gate automatizzati biometrici in grado di ottimizzare i flussi di viaggiatori e dimezzare il tempo di attesa; a questi si aggiungerà il sistema Smart Path che permetterà di scansionare i dettagli biometrici del passeggero al primo punto di contatto e, dopo un confronto con il passaporto, non ci sarà più bisogno di mostrare pezzi di carta o telefoni per successive identificazioni ma basteranno i propri lineamenti per procedere oltre e salire a bordo.

Smart NationL’innovazione migliora l’esperienza di viaggio dei passeggeri

Related Posts