JUMP, a Roma arriva il bike sharing elettrico di Uber

No comments

Uber conquista Roma con il bike sharing elettrico: da oggi sono disponibili le nuove biciclette elettriche in condivisione proposte dalla multinazionale americana e prenotabili tramite app.

JUMP, questo il nome del servizio, è stato lanciato da Uber nella Capitale per dare alla città un modello di mobilità alternativa che consenta di migliorare la qualità della vita dei cittadini.

I mezzi di JUMP sono progettati per garantire una guida più responsabile da parte degli utenti e una maggiore sicurezza di parcheggio: il sistema di pedalata assistita aumenta progressivamente la velocità (spinta fino a 25 km/h).

Un aspetto molto importante è la tutela dei mezzi dai possibili atti di vandalismo: è previsto l’implementazione di un sistema GPS per il monitoraggio dei mezzi e un particolare sistema di blocco.

Dal punto di vista della viabilità e dell’uso delle aree di parcheggio, è stato considerato utile prevedere multe per chi parcheggia dove non si può come per esempio sul Lungotevere.

All’atto del lancio sono disponibili 700 biciclette elettriche in condivisione su una flotta complessiva di 2.800 unità che verranno raggiunte in poche settimane per coprire una superficie di circa 57 Km quadrati che vanno dal centro storico alle zone più esterne come EUR, Quartiere Coppede, Monteverde Nuovo e Fleming.

Smart NationJUMP, a Roma arriva il bike sharing elettrico di Uber

Related Posts