Kingii, il dispositivo di galleggiamento salvavita

No comments

Ogni anno nel mondo muoiono oltre 350 mila persone per annegamento, di cui 400 solo in Italia: numeri impressionanti considerando che spesso queste fatalità potrebbero essere sensibilmente ridotte con le dovute cautele.

Per aumentare la sicurezza di chi si appresta ad entrare in acqua, specialmente in concomitanza con il periodo estivo, esiste un dispositivo personale di galleggiamento realmente innovativo: Kingii Wearable.

Dall’aspetto simile a quello di un orologio, Kingii è 78 volte meno ingombrante di un giubbotto di salvataggio tradizionale: in caso di necessità, tramite una leva si attiva una cartuccia di CO2 che espande, come un airbag, un palloncino salvagente esagonale di colore arancione in grado di mantenere a galla per più di 48 ore una persona che pesa fino a 130 Kg.

Il colore non è casuale: oltre ad avere una forte visibilità in mare è un omaggio alla lucertola australiana Chlamydosaurus Kingii, il cui meccanismo di difesa ha ispirato la costruzione del prodotto salvagente.
Anche la forma esagonale è stata studiata per garantire una maggiore presa all’utilizzatore.

Inoltre Kingii è dotato di fischietto e bussola integrati nonché un segnale luminoso che si attiva nel momento dell’uso.

Nella sfortunata ipotesi si sia costretti ad utilizzare il dispositivo, non si dovrà però comprarne uno nuovo: infatti, una volta usato, basterà sostituire la cartuccia di CO2 affinché sia nuovamente pronto all’uso.

Smart NationKingii, il dispositivo di galleggiamento salvavita

Related Posts