MeteoHeroes, il digitale per insegnare ai bambini l’ecologia

No comments

Educare i bambini al rispetto dell’ambiente circostante è sicuramente una priorità che dovrebbero avere tutti i genitori e, in senso lato, l’intera società.
Problematiche inerenti l’inquinamento dell’atmosfera, il buco dell’ozono o l’abbandono di rifiuti nel territorio nascono da un comportamento irrispettoso per la natura.
Nel tempo, può portare a veri e propri disastri ambientali e climatici con cui le generazioni future dovranno confrontarsi.

MeteoHeroes e l’ecologia

Nell’ottica di migliorare il presente e salvaguardare il futuro, il Centro Epson Meteo ha lanciato nel 2015 il progetto MeteoHeroes; si tratta di un progetto educativo volto a far comprendere ai bambini l’ecologia, il rispetto della natura e la conoscenza delle sue dinamiche.
Il produttore è, del resto, il centro italiano più accreditato nello studio della meteorologia e nell’elaborazione delle previsioni del tempo.

L’app ambientale per i nativi digitali

La scelta del digitale non è casuale, i nativi digitali infatti sono più facilmente raggiungibili attraverso supporti che si basano su multimedialità e interattività; da qui l’idea di puntare sul software.
Dal 29 di agosto sarà quindi possibile scaricare un’applicazione mobile in cui l’utente potrà assistere al percorso di sei bambini (Fulmen, Nix, Nubes, Pluvia, Thermo e Ventum) dotati di superpoteri in grado di evocare i fenomeni atmosferici; grazie a questi i protagonisti potranno intervenire sulla natura sotto le indicazioni del Centro Epson Meteo.
L’obiettivo è quello di garantire un’esperienza all’utente per cui lo stesso sia in grado di identificarsi facilmente con i sei super eroi e, nel contempo, familiarizzare con le nozioni meteorologiche di base garantendo quindi le finalità educative del progetto di “ecologia digitale“.

Smart NationMeteoHeroes, il digitale per insegnare ai bambini l’ecologia

Related Posts