Microsoft acquista Activision Blizzard

No comments

Oggi è stata annunciata la più grande acquisizione mai effettuata in ambito videoludico: Microsoft ha ufficializzato l’interesse ad acquisire Activision Blizzard con un’offerta di 68,7 miliardi di dollari.

La cifra è senza precedenti, pari a oltre 5 volte quella spesa da Take-Two per acquistare Zynga.

Activision Blizzard è la casa produttrice di alcuni dei maggiori successi dell’industria videoludica tra cui Call of Duty, Diablo, Warcraft, Starcraft e Hearthstone: questo aspetto è significativo perché per Microsoft si tratta di un sostanziale rafforzamento della sezione dedicata alla produzione dei videogiochi e un immediato miglioramento dell’offerta videoludica di Microsoft compreso il potenziamento del servizio mensile di abbonamento Game Pass non appena l’acquisizione verrà conclusa.

Il vero aspetto considerevole però è un altro, ossia la preparazione di quello che è il metaverso secondo Microsoft.

La disponibilità di tecnologie avanzatissime in ambito di realtà virtuale, motori grafici e grafica 3D da parte di Activision Blizzard si trasferiranno negli asset di Microsoft che potrà così sfruttare quella che si preannuncia come una rivoluzione impattante al pari della rivoluzione industriale nell’età contemporanea.

Maggiori dettagli nel comunicato di Microsoft.

Smart NationMicrosoft acquista Activision Blizzard

Related Posts