Il MIPAAF e Amazon siglano un accordo per proteggere le eccellenze dei prodotti agroalimentari e vitivinicoli

No comments

L’Italia è il primo Paese a firmare un accordo, tramite il MIPAAF, con Amazon per unire le forze nella tutela delle eccellenze dei prodotti agroalimentari e vitivinicoli DOP e IGP italiani.

L’obiettivo del memorandum è quello di rafforzare la tutela e la promozione dei prodotti agroalimentari italiani DOP e IGP verso i consumatori che acquistano sulla piattaforma di Amazon.

La valorizzazione delle informazioni collegate ai prodotti è una delle attività cardine di questo accordo per esaltare la qualità dei prodotti del mercato italiano che si aprono al mondo grazie all’e-commerce e per combattere la contraffazione agroalimentare, una piaga che sta diffondendosi in modo consistente.

Oltre alla sensibilizzazione dei consumatori circa la qualità del Made in Italy è previsto un rafforzamento dell’Ispettorato Centrale della tutela della Qualità e Repressione Frodi dei prodotti agro-alimentari (ICQRF) impegnato nell’individuazione e segnalazione delle violazioni dei diritti di proprietà intellettuale dei prodotti a Denominazione di Origine Protetta (DOP) e di Indicazione Geografica Protetta (IGP).

L’ICQRF si impegna ad un monitoraggio quotidiano dei canali di vendita online segnalando ad Amazon tutte le pratiche sleali, anche relative alla corretta informazione, e i prodotti contraffatti per ottenerne l’immediata rimozione.

Il settore agroalimentare rappresenta uno dei settori produttivi dell’Italia con oltre 260 miliardi di euro di fatturato dal sistema nel suo complesso.

Maggiori dettagli nel comunicato del MIPAAF.

Smart NationIl MIPAAF e Amazon siglano un accordo per proteggere le eccellenze dei prodotti agroalimentari e vitivinicoli

Related Posts