MLOL, la Regione Marche rivoluziona il sistema bibliotecario regionale

No comments

La Regione Marche punta sul digitale per estendere le opportunità culturali tramite un nuovo sistema bibliotecario.

In collaborazione con il network nazionale MLOL (Media Library On Line) è stata infatti lanciata una piattaforma digitale che consente di consultare, leggere ma anche prendere in prestito attraverso pc o smartphone, oltre 1,2 milioni di libri e circa 103mila tra giornali e riviste di tutto il mondo e in ogni lingua grazie alla fornitissima emeroteca digitale.

Tra i contenuti anche circa 34mila e-book di vario genere che possono essere scaricati o presi in prestito e perfino la musica attraverso portali dedicati oltre alla scontistica per la programmazione teatrale marchigiana inerente agli spettacoli organizzati dall’AMAT.

La Regione Marche, tramite l’Assessorato alla Cultura e al Turismo, ha contribuito fisicamente per creare l’iniziativa che riguarda i cinque Comuni capoluogo di provincia (Ancona, Pesaro, Macerata, Ascoli Piceno e Fermo) attraverso il portale marche.medialibrary.it che rappresenta il punto di accesso all’offerta culturale regionale.

Si tratta infatti di una vera e propria biblioteca digitale accessibile tramite una speciale carta, la Marche Cultura Card, richiedibile recandosi in una delle 300 biblioteche della Regione.

La scelta è stata imposta da una riorganizzazione del sistema bibliotecario precedentemente incardinato in 4 poli di differenti dimensioni e con servizi non del tutto omologhi: con la nuova struttura invece il Sistema Bibliotecario Regionale si presenta con condizioni omogenee di accesso e livello qualitativo per tutti i cittadini attraverso due poli territoriali, Bibliomarchenord e Bibliomarchesud.

La riuscita del progetto, che ha coinvolto anche le Università di Macerata e Urbino, permette ora agli utenti di ricevere automaticamente libri e quotidiani tramite mail o app e ricevere assistenza da parte del personale bibliotecario sulle funzioni da impiegare.

Maggiori dettagli nel comunicato stampa della Regione Marche.

Smart NationMLOL, la Regione Marche rivoluziona il sistema bibliotecario regionale

Related Posts