Natale in privacy, il Garante aiuta a proteggere i dati personali durante le feste

No comments

Per aiutare le persone a proteggere i propri dati personali durante il periodo festivo, il Garante della Privacy ha pubblicato un vademecum che ricorda a tutti quali comportamenti occorre tenere per evitare di cadere vittime di truffe digitali o di perdere il controllo dei propri dati.

Si tratta dell’edizione aggiornata del vademecum Natale in privacy diffuso dall’Autorità tramite i propri profili social: in pochi e semplici passi è quindi possibile capire come trascorrere il periodo festivo in sicurezza evitando brutte sorprese dovute a falsi messaggi di auguri ma anche un utilizzo improprio delle connessioni Wi-Fi di alberghi o ristorante e, ancora, incauti acquisti online spinti dall’emotività o dall’urgenza derivante dal periodo.

La prima linea di difesa per un poter affrontare serenamente le feste è comunque dettata da un comportamento scrupoloso nella gestione delle informazioni, soprattutto foto e video, che vengono spesso con leggerezza trasferite ad altre persone o pubblicate online: questa mancanza di attenzione può risultare particolarmente problematica se il materiale divulgato interessa minori.

Bisogna sempre riflettere prima di mettere a disposizione di terzi o condividere informazioni personali ma anche prima di registrarsi su siti e piattaforme, soprattutto quelle che si ritengono essere gratuite, magari approfondendo adeguatamente l’informativa privacy per conoscere esattamente da chi e per quali scopi verranno usati i propri dati.

Maggiori informazioni nel comunicato del Garante.

Smart NationNatale in privacy, il Garante aiuta a proteggere i dati personali durante le feste

Related Posts